IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nuoto di fondo, bronzo mondiale per Andrea Filadelli con la staffetta

L'atleta ingauno ha contribuito al terzo posto nella 4x1.250 metri

Cisano sul Neva. Si sono conclusi ieri, sabato 8 settembre, i campionati del mondo di nuoto di fondo categoria Juniores che si sono svolti in Israele, ad Eilat.

Tra i medagliati c’è Andrea Filadelli, classe 2001 di Cisano sul Neva, tesserato per l’Andrea Doria ed allenato da Renato Marchelli nella piscina di Albenga.

Andrea ha conquistato la medaglia di bronzo nella staffetta 4×1.250 metri, categoria 17-19 anni. Gli azzurri Silvia Ciccarella (CC Aniene), Giulia Berton (CN Le Bandie), Andrea Filadelli e Nicola Roberto (CN Le Bandie) hanno concluso in 56’11″3. Oro alla Francia in 55’33″9 e argento agli Stati Uniti in 56’06″7.

Grande merito a questo giovane nuotatore – commenta Renato Marchelli che aggiunge un altro risultato di prestigio alla sua giovane e brillante carriera sportiva, frutto delle sua capacità tecniche, mentali ed umiltà con cui ogni giorno affronta l’impegno dell’allenamento”.

La giovane Nazionale italiana del tecnico federale Roberto Marinelli chiude la classifica per stati al secondo posto, ex aequo con l’Ungheria, con 116 punti, quattordici in meno degli Stati Uniti, primi con 130.

Dopo un sesto posto nella gara individuale dei 7,5 chilometri dove, a causa di un errore di percorso a metà gara che dal secondo posto l’ha visto scendere al quindicesimo per poi recuperare a ridosso del podio, per Andrea arriva finalmente una medaglia che corona una prestazione di alto livello in quanto ha nuotato in staffetta il terzo miglior crono dei campionati mondiali.

Recentemente Filadelli, ai campionati nazionali di vasca disputati a metà agosto a Roma, ha ottenuto i record regionali Junior nei 400, 800 e 1500 stile libero, dimostrando di saper affrontare differenti gare sempre in ottime condizioni, merito delle sue qualità fisiche, mentali e del paziente lavoro svolto presso la vasca di via Amalfi.

nuoto
nuoto

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.