IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Musica, natura e gastronomia: il giusto mix di eventi nel weekend in provincia

Ad Andora il Festival del Bonsai, il buon cioccolato a "Dolcissima Pietra"

Provincia. “Ma che musica, maestro!”. La biondissima Raffaella Carrà sarebbe contenta di questa nostra citazione per riassumere il clou del calendario di eventi in programma in questo venerdì 14 e sabato 15 settembre. Sono infatti i concerti a tornare a fare da padroni nel weekend di metà settembre.

E s’inizia pure “presto”! Al tramonto, per essere precisi: ad Albenga, infatti, voce, flauto traverso e pianoforte si uniscono in un “coro” solo di note al calar del sole e in un magico e antico scenario… In orario canonico, invece, le altre due principali esecuzioni: quella delle più belle melodie mediterranee e latinoamericane ad Altare e quella del vasto repertorio chopiniano a Varigotti.

Ma se in questo weekend non volete proprio saperne di spartiti e pentagrammi allora vi consigliamo la pace e la quiete della natura ad Andora con il Festival del Bonsai. Oppure di “affogarvi” nel gustoso cioccolato di “Dolcissima Pietra”. Oppure ancora di ricordare la storia passata di Varazze con le celebrazioni per i 200 anni dell’altare dedicato al beato Jacopo. E se ancora tutto ciò non vi “sazia” è sufficiente che cerchiate il resto degli eventi nel Savonese nella nostra consueta agenda IVG Eventi.

Basilica Paleocristiana San Vittore sito archeologico Albenga

Albenga. Dopo l’apertura straordinaria a luglio della Basilica Paleocristiana San Vittore, sulla via Julia Augusta, che ha visto dopo 1800 anni andare in scena una rappresentazione teatrale, l’Assessorato comunale al Turismo promuove un nuovo appuntamento che va nella direzione di valorizzazione dei siti storici.

Sabato 15 settembre alle ore 19 nel bellissimo sito archeologico in prossimità della Clinica San Michele, in viale Pontelungo, avrà luogo infatti la suggestiva rappresentazione musicale “Concerto al Tramonto” a cura de I Pentatrè. Al tramonto del sole sarà realizzato il concerto di Elisabetta Vosilla, voce solista, Gianni Gollo, flauto traverso, e Paola Arecco, pianoforte, eseguendo un ensemble strumentale e vocale.

“Un piccolo evento rispetto a quello realizzato all’anfiteatro romano ma sicuramente espressione di una volontà di riscoprire e recuperare la nostra storia e vivere la nostra città – afferma l’assessore Alberto Passino – Un concerto di musica classica che potrà vedere la luce grazie alla collaborazione delle Soprintendenza Archeologica nella persona di Marta Conventi, della Clinica San Michele e dei musicisti ingauni de I Pentatrè”.

“Concerto al Tramonto” de I Pentatrè in San Vittore

Chiesa Santissima Annunziata Altare

“Musica nei Castelli di Liguria” torna ad Altare per due imperdibili appuntamenti nella suggestiva cornice della Chiesa della Santissima Annunziata, in via Giuseppe Cesio. Ormai da 26 anni l’Associazione Corelli promuove eventi musicali di livello in location suggestive della Liguria.

Appuntamento venerdì 14 settembre alle ore 21 con il concerto dal titolo “Giovanni Lanzini e Fabio Montomoli Equinox – Dal Mediterraneo al Rio della Plata: l’Italia incontra il Sud America”.

Come spiega Walter Bazzano, consigliere comunale incaricato alla Cultura, “Altare punta molto su questi due appuntamenti per far conoscere il proprio territorio e soprattutto valorizzare un edificio, l’Annunziata, antica parrocchiale del paese, che necessiterebbe di interventi impegnativi per il recupero e la conservazione dell’importante patrimonio artistico e per un pieno utilizzo in eventi culturali ed espositivi”.

“Dal Mediterraneo al Rio della Plata: l’Italia incontra il Sud America”

Festival Bonsai Andora

Andora. I rituali dell’arte giapponese e la coltivazione dei bonsai possono essere un ottimo antistress che sempre più italiani stanno scoprendo. Per questo il Festival del Bonsai, la mostra mercato con i maggiori produttori italiani ed europei, propone, oltre alla bellissima esposizione di bonsai, svariati workshop in cui appassionati e neofiti potranno approcciarsi alla filosofia zen e alle tecniche artistiche che possono migliorare anche l’equilibrio psicofisico.

L’evento si tiene sabato 15 e domenica 16 settembre al Parco delle farfalle (Marina di Andora) ed è organizzato dal Comune in collaborazione con Drynemetum – Associazione Culturale Bonsai.

Fitto il programma con conferenze, stage gratuiti o a contributo minimo, con esperti nelle tecniche di coltivazione e incontri dedicati alla cultura, alla filosofia e sulla scrittura Giapponese. Il pubblico potrà richiedere di fare anche una visita guidata alla mostra dei preziosi bonsai.

Gli stand di vendita e la mostra saranno aperti sabato dalle 9 alle 23 e domenica dalle 9 alle 19. Il programma completo della manifestazione è disponibile qui.

Festival del Bonsai

concerto classico pianoforte

Finale Ligure. Sabato 15 settembre alle ore 21:15 alla Chiesa San Lorenzo in Varigotti quarto e ultimo appuntamento del terzo anno della “Rassegna Musicale di San Lorenzo”, organizzata dall’Associazione Amici di San Lorenzo, avrà per protagonista il maestro Gian Maria Bonino, noto interprete di fortepiano a livello internazionale.

Il programma musicale sarà dedicato a Fryderyk Chopin, straordinario autore di composizioni di grande raffinatezza e fascino, eseguito su strumento originale. Un suo album dedicato proprio agli studi di Chopin e pubblicato su Spotify nel 2018 ha già raggiunto oltre 1 milione di ascolti dopo soltanto un mese.

“Rinnoviamo il ringraziamento alla Compagnia di San Paolo e al Comune di Finale Ligure per il sostegno accordato alla nostra associazione, grazie al quale è possibile realizzare questi meravigliosi concerti e aumentare il numero delle aperture giornaliere della chiesa durante tutto l’anno con la finalità di renderla sempre più fruibile e godibile”, dichiarano i componenti dell’associazione.

Il pianista Gian Maria Bonino in concerto alla “Rassegna Musicale di San Lorenzo”

dolcissima pietra

Pietra Ligure. Torna “Dolcissima Pietra”, l’evento dedicato ai prodotti dolciari e ai vini da dessert. La quattordicesima edizione sarà dedicata al cioccolato e i colori predominanti dell’edizione 2018 saranno color cioccolato, giallo e blu. La parte espositiva avrà un’area dedicata al cioccolato con l’allestimento dell’Area Cioccolato o dintorni, che mira a valorizzare il produttori di cioccolato provenienti da ogni parte d’Italia, da Perugia alla Sicilia, dal Piemonte al Veneto. Il cioccolato sarà anche la materia prima usata per alcuni laboratori per i più piccoli.

“Dolcissima Pietra” è esposizione di prodotti dolciari, vini e birre, laboratori di degustazione, corsi di cucina, dimostrazioni, musica, spettacoli, animazione per bambini e laboratori lungo le vie di Pietra Ligure. Tra le altre attività si svolgerà il Contest Dolcissimo, la gara di arte dolciaria che nel 2018 sarà dedicata all’Anno del Cibo Italiano: i partecipanti si potranno sbizzarrire con la preparazione di un dolce che rappresenti il nostro Paese. Il contest è aperto a tutti, professionisti e non. Vista la finalità sociale si invitano quante più persone a partecipare.

Il percorso in cui si snoda “Dolcissima Pietra” coinvolge sempre più vie e piazze del centro storico: piazza san Nicolò, piazza La Pietra, piazza Martiri della Libertà, piazza Vittorio Emanuele II (ex Rosselli) e piazza Castellino. Nelle vie del centro storico le attività commerciali diventeranno “Tappe Golose” con le vetrine a tema, creando un percorso goloso e profumato.

L’orario della manifestazione è il seguente: sabato 15 settembre dalle ore 10 alle ore 23, domenica 16 settembre dalle ore 10 alle ore 20.

Dolcissima Pietra 2018

varagine

Nel settembre 1818 la città di Varazze dedicava al beato Jacopo un nuovo altare nella Chiesa Sant’Ambrogio. Duecento anni dopo, sabato 15 settembre, la comunità lo ricorda con una conferenza sulla storia dell’altare e della tela di Santino Tagliafichi, che Varazze ha dedicato al beato e suo compatrono.

La cerimonia è organizzata dal parroco don Claudio Doglio in collaborazione con la Città di Varazze, il Centro Studi “Jacopo da Varagine” e il Coro Polifonico “Beato Jacopo da Varagine”.

Il programma prevede alle ore 17:30 la conferenza di Sara Badano sulla costruzione della Cappella e della tela di Santino Tagliafichi, con intermezzo musicale del Coro Polifonico “Beato Jacopo da Varagine”. Alle ore 18 nella Chiesa Sant’Ambrogio la Messa solenne dedicata al beato Jacopo, animata dal Coro Polifonico “Beato Jacopo da Varagine” e a seguire gli interventi delle autorità civili e religiose.

L’avvocato Rachele Delfino in Braun consegnerà al presidente del Centro Studi “Jacopo da Varagine” il cofanetto con l’opera in francese “La légende dorée de Jacques de Voragine – Editions diane de selliers” (due volumi con 400 opere di oltre 120 pittori). Un’altra versione della “Leggenda Aurea”, l’opera del beato Giacomo (Jacopo) da Varazze, arcivescovo di Genova, potrà così essere messa a disposizione della comunità varazzina, di studiosi e ricercatori.

Celebrazioni per i 200 anni dell’altare dedicato al beato Jacopo

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.