IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Loano, nella Sala del Mosaico la mostra “Il pensiero e l’azione – I fratelli Rosselli”

L'esposizione è stata organizzata dalla sezione Anpi “Renato Boragine” di Loano e predisposta dalla Fondazione Circolo Fratelli Rosselli di Firenze

Loano. Si terrà venerdì 12 ottobre l’inaugurazione de “Il pensiero e l’azione – I fratelli Rosselli”, la mostra storiografica e fotografica sulla vita dei due fratelli antifascisti trucidati nel 1937 in Francia da sicari francesi su mandato di Mussolini. L’esposizione è stata organizzata dalla sezione Anpi “Renato Boragine” di Loano e predisposta dalla Fondazione Circolo Fratelli Rosselli di Firenze presieduta da Valdo Spini.

Con questa mostra “si vuole ricordare la vita esemplare di due fratelli antifascisti provenienti da una famiglia borghese ed illuminista: Carlo, ufficiale degli alpini e professore universitario, e Nello, allievo a Firenze di Gaetano Salvemini, storico e docente universitario. Entrambi, appena terminato il liceo nel 1917, avevano combattuto nella prima guerra mondiale nella quale il terzo fratello Aldo, il maggiore, aveva trovato la morte già nel marzo 1916 dopo essersi arruolato come volontario. In seguito gli sarà conferita la medaglia d’argento al valore”.

I due fratelli Rosselli “furono entrambi tra i primi antifascisti attivi, subirono numerosi arresti, aggressioni, il confino. Insieme a Pertini, Parri ed altri, Carlo progettò e realizzò l’espatrio di Filippo Turati. Nel famoso conseguente ‘processo di Savona’ attaccò il regime fascista giustificando la fuga di Turati come necessaria per evitare un altro assassinio nei confronti degli oppositori politici. Carlo, rifugiatosi in Francia dove poi lo raggiunse il fratello, fu tra i fondatori del movimento Giustizia e Libertà”.

La mostra e la vita dei fratelli Rosselli saranno illustrate nella conferenza dell’avvocato Stefano Carrara Sutour che si terrà sabato 13 ottobre alle 17 nella sala della biblioteca comunale “Antonio Arecco” di Loano.

La mostra gode del patrocinio dell’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano e troverà spazio nella Sala del Mosaico di Palazzo Doria fino a domenica 21 ottobre. Sarà visitabile dalle 10 alle 18 tutti i giorni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.