IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lavori di manutenzione, nuove caldaie e nuovi serramenti: Finale Ligure si prepara al nuovo anno scolastico foto

In vista della riapertura delle scuole l'amministrazione Frascherelli ha varato alcuni importanti interventi

Finale Ligure. In vista dell apertura delle scuole, l’amministrazione comunale del sindaco Ugo Frascherelli ha dato il via a numerosi interventi di manutenzione ordinaria, di sfalcio e taglio dell’erba da parte dei giardinieri e di pulizia con gli uomini di Finale Ambiente all’interno delle aree dei plessi scolastici cittadini.

“Stiamo cercando di preparare al meglio l’inizio del nuovo anno scolastico dei nostri giovani concittadini”, commenta il primo cittadino finalese Ugo Frascherelli.

L’assessore ai lavori pubblici Andrea Guzzi riepiloga nel dettaglio le attività concretizzate nelle ultime settimane nei vari plessi scolastici: “Nelle scuole medie Aicardi-Ghiglieri abbiamo eseguito importanti lavori relativi al sistema anti incendio, pulizie delle aree esterne con gli Alpini e il fondamentale supporto dei professori volontari. Interventi manutentivi e pulizia delle aree con il controllo delle alberature e potatura delle stesse da parte delle maestranze comunali. Così anche a Calvisio, dove operai e giardinieri hanno portato a compimento interventi di manutenzione ordinaria. Di certo mancano ancora tante azioni ma si è cercato di massimizzare le risorse a disposizione per colmare lacune e rispondere alle tante necessità .”

Il sogno dell’amministrazione rimangono i lavori per la sismica di Pia e Calvisio. Il primo cittadino continua: “A bilancio pronti 290 mila euro per le due scuole. Appena entreranno nelle casse comunali saremo pronti a dare il via al progetto esecutivo e quindi al cantiere. Fondamentali azioni per la sicurezza dei piccoli finalesi.”

Nel corso del 2018 il Comune ha inoltre partecipato a bandi ministeriali per interventi su via Brunenghi e scuole medie dal valore di milioni di euro: “Cogliamo opportunità sperando di arrivare tra i percettori di risorse che ci permetterebbero importanti cantieri per adeguamenti sismici.”

A breve invece le nuove caldaie alle medie e nelle elementari primarie di via Brunenghi finanziate pochi mesi fa dall’amministrazione ed ora prossime all installazione. Nuovi serramenti in dirittura d’arrivo con i finanziamenti del progetto Kyoto sulle scuole di via Brunenghi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.