IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Infortunio sul lavoro in una segheria: gravissimo l’operaio, inchiesta della Procura

Lesioni per il trauma da schiacciamento, accertamenti sulla cause dell'incidente a Massimino

Massimino. Sono giudicate molto gravi le condizioni dell’operaio di 38 anni di origine rumena e residente a Bagnasco rimasto ferito questa mattina in un incidente sul lavoro avvenuto alla segheria “Clerici” di Massimino, in Val Bormida. L’uomo, mentre stava lavorando con dei bancali, è stato colpito in pieno da una catasta di panelli, che lo hanno centrato facendolo cadere a terra.

Sono stati i colleghi a liberalo in attesa dell’intervento dei sanitari, 118 e militi della Croce Verde di Murialdo. Le condizioni del 38enne L.B. sono apparse subito gravi tanto che è stato richiesto l’intervento dell’elicottero per il trasporto d’urgenza all’ospedale di Cuneo.

L’operaio ha riportato un grave trauma toracico da schiacciamento e sta lottando tra la vita e la morte a seguito delle lesioni riportate dal crollo improvviso della catasta, sul quale sono ancora in corso indagini da parte dei carabinieri di Calizzano e degli ispettori del lavoro che sono intervenuti sul posto.

La Procura della Repubblica di Savona ha aperto una inchiesta per lesioni colpose gravissime, in attesa di conoscere l’evoluzione clinica dell’operaio 38enne.

Nell’ambito dei riscontri in atto sulle cause dell’infortunio alla segheria di Massimino, il pm Cristiana Buttiglione, che coordina l’indagine, ha disposto il sequestro della parte di segheria in cui si è verificato l’incidente sul lavoro per consentire di svolgere tutti gli accertamenti del caso e capire i motivi della caduta improvvisa dei pannelli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.