IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Inaugura il nuovo Mercatò di Cisano sul Neva, Niero: “Ricadute importanti per occupazione e indotto” fotogallery

L'apertura ha comportato 15 nuove assunzioni e ha portato "lavoro" alle aziende edili del territorio

Cisano sul Neva. Ha aperto ufficialmente i battenti questa mattina il nuovo centro commerciale Mercatò, appartenente al gruppo Dimar, nell’area di fronte al cinema Multiplex, in via Benessea. La nuova struttura ha preso il posto della Dimar Cash & Carry, trasferitasi nell’ex area Fruttital.

Inaugurazione Mercatò Cisano

La scelta di inaugurare un nuovo punto vendita a Cisano sul Neva non è casuale, come conferma Francesco Alfieri, direttore vendite di Dimar: “Per il gruppo Dimar questa è una posizione storica. Eravamo già qui, in questo stesso sito, con un Cash & Carry, e ora abbiamo deciso di rafforzare la nostra presenza sul territorio con un altro negozio con insegna Mercatò, che fa parte del settore della vendita al dettaglio del gruppo Dimar. Per noi quello ligure è un territorio molto importante ed interessante. Non per niente questo è il decimo punto vendita (sulle insegne Local Mercatò, Mercatò Superstore e Ok Market oltre al Cash & Carry) presente in questa regione”.

L’apertura del centro commerciale ha comportato l’assunzione di nuovo personale: “Abbiamo assunto circa 15 persone del territorio integrando il personale con gli altri lavoratori dei vicini punti vendita di Ceriale e di Andora. Oggi il punto vendita ha un organico di circa 55 persone. Ad ora le assunzioni per questo punto vendita sono concluse. Se potremo assumere nuovi dipendenti dipenderà dai risultati che avremo in futuro. Per ora partiamo, vedremo come vanno le cose”.

Il centro commerciale è dotato di un ampio parcheggio a due piani: “Ciò ci permetterà di accogliere come si deve anche più cospicui flussi di clientela della stagione estiva. All’interno, il punto vendita ha una superficie di 1.500 metri quadrati, il 90 per cento dei quali dedicati all’alimentare ed il resto al non alimentare. Per quanto riguarda la parte allimentare, grande importanza ha il gruppo dei freschi e dei reparti serviti come gastronomia, formaggi, panetteria, pescheria, macelleria. Poi c’è la parte dell’industriale, con una scelta assortimentale di scatolame e grocery che ci rende leader. Fortissima è la presenza dei prodotti a marchio Selez, con le varie linee di prodotti biologici o senza glutine o salutistici, che rappresentano un’asse di lavoro molto importante”.

Inaugurazione Mercatò Cisano

Raggiante il sindaco di Cisano Massimo Niero: “L’apertura di questo centro commerciale ha avuto sul territorio una fondamentale ricaduta in termini occupazionali. Oggi abbiamo una quindicina di posti di lavoro, con un occhio di riguardo per l’assorbimento degli esuberi di Fruttital e Trony. Tuttavia, nei prossimi mesi ci potrebbero essere altri 50 nuovi posti di lavoro (oltre a quelli attuali) e ciò rappresenta un segnale importante per tutto questo comprensorio, che andrà crescendo durante l’evolversi dell’attività del centro commerciale. Sono realmente contento”.

Ma i benefici non riguardano soltanto l’occupazione: “Penso anche alla riqualificazione urbanistica di questa zona, che diventerà una delle zone industriali più importanti della provincia di Savona grazie all’accordo di programma per l’edificazione di altri 30 mila metri quadrati di capannoni. Penso che nei prossimi anni questo territorio riceverà risposte importanti dal punto di vista occupazionale ed edile. Non scordiamoci che per edificare capannoni come questi sono state chiamate aziende locali, che hanno fornito la manodopera ed i materiali. Si tratta di un indotto importante che speriamo si consolidi e si radichi sul territorio portando nuovi posti di lavoro ma anche un indotto edile per le imprese che negli ultimi anni siano arrivate col fiato corto”.

“Oggi si apre uno scenario importante per Cisano e per il comprensorio. Questo è un centro commerciale non solo per i cittadini di Cisano e Albenga: grazie all’Aurelia Bis e all’autostrada attirerà gente da Loano ad Alassio. Una bella giornata importante che ci vede protagonisti con Albenga. Siamo contenti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.