IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il savonese Livio Di Tullio è il nuovo Segretario del Sunia Genova

L'incarico si aggiunge a quello di presidente di Federconsumatori Genova e Liguria

Più informazioni su

Genova. Ieri pomeriggio, nella sede della Camera del lavoro, il Direttivo del Sunia ha eletto il nuovo Segretario della sede genovese: si tratta del savonese Livio Di Tullio che subentra a Calogero Pepe che in questi anni ha guidato la principale organizzazione degli inquilini privati e degli assegnatari di edilizia pubblica.

Di Tullio è Presidente di Federconsumatori Genova e Liguria, incarico al quale oggi si aggiunge quello di Segretario Sunia del capoluogo ligure.

“Il Sunia ha per scopo il riconoscimento del diritto alla casa per ogni cittadino a condizioni compatibili con le esigenze delle famiglie per favorire la mobilità e la soluzione del bisogno alloggiativo. Nella sua piattaforma persegue l’obiettivo della sicurezza degli alloggi e degli edifici e della qualità dell’abitare in un contesto urbano adeguato” spiegano dal Sindacato Unitario Inquilini e Assegnatari.

“Il Sunia è presente in tutte le province del territorio nazionale con sedi provinciali e coordinamenti regionali. In questa fase di emergenza, nata a seguito del crollo del Ponte Morandi, il Sunia è presente con un presidio fisso in via Fillak (nello spazio allestito nei gazebo lato ponte ferro della ferrovia) in modo da poter offrire la propria competenza e professionalità a quanti nella tragedia hanno perso l’abitazione” conlcudono dalla sede genovese.

Sunia Genova

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.