IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il basilico conquista Firenze: i gelatai savonesi premiati per la professionalità fotogallery

Guido Cortese, Gabriele Scarponi e Marco Venturino sono stati i protagonisti delle finali della rassegna "Gelato Festival"

Provincia. Hanno conquistato piazza Michelangelo a Firenze. Il merito va al loro estro abbinato al basilico genovese Dop coltivato nelle serre del ponente ligure. La storia è quella dei tre maestri gelatai Guido Cortese, Gabriele Scarponi e Marco Venturino. Sono stati i protagonisti delle finali della rassegna “Gelato Festival”, uno dei concorsi più prestigiosi del settore a livello internazionale.

Specificità dell’edizione 2018 è stata proprio quella che i portacolori della Liguria siano stati tutti savonesi e ciascuno di loro abbia utilizzato il basilico come elemento predominante del gusto da offrire alla giuria. Guido Cortese, titolare di “U Magu” ha presentato il pinolo alla ligure: pinolo, basilico e limone. Gabriele Scaponi, numero uno di “Ara Macao” ha lanciato il tropilcal basil con frutta della passione, mango, basilico e variegato al lampone. Marco Venturino ha puntato sul Liguretto, nome di fresca registrazione sinonimo di sorbetto limone e basilico.

“Parte fondamentale dei nostri elaborati è proprio il profumo e il sapore fornito dal basilico genovese Dop coltivato tra le serre dell’azienda San Giorgio di Ceriale e dall’esperienza della realtà guidata da Paolo Calcagno sita sulle alture di Celle Ligure, un riferimento anche per la fornitura dei Campionato del Mondo del Pesto” avevano dichiarato i tre professionisti alla vigilia dell’impegno toscano.

Sebbene il titolo principale non sia approdato in Liguria, per i tre artigiani resta la grande soddisfazione legata al riconoscimento dei giurati: in vista della tappa mondiale prevista nel 2021 da loro si ripartirà per costruire una squadra nazionale che dovrà rappresentare l’Italia oltre oceano. Con uno speciale profumo di basilico.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.