IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Emergenza rifiuti a Savona: i sindacati chiedono “pressing” del Prefetto su Ata e Comune fotogallery

La richiesta delle organizzazioni sindacali sulla situazione di Ata e dei rifiuti in città

Savona. Anche le organizzazioni sindacali prendono posizione di fronte alla situazione rifiuti a Savona, a difesa dei lavoratori della partecipata e degli stessi cittadini savonesi che in questi giorni hanno portato alla ribalta, con foto e proteste sui social, un contesto emergenziale per la città della Torretta.

Nonostante le rassicurazioni arrivate ieri dall’amministratore delegato di Ata Matteo Debenedetti, ovvero che la situazione sta rientrando alla normalità, ancora questa mattina non sono mancate segnalazioni da parte dei cittadini sulla mancata raccolta di rifiuti in alcune zone.

Ora anche i sindacati, a margine dell’incontro con il Prefetto sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, hanno sollevato il caso: “Abbiamo chiesto al Prefetto un intervento sollecito nei confronti della società Ata e del comune di Savona perché pensiamo non ci siano più neppure gli standard minimi di igiene e sicurezza per i cittadini della città di Savona…” sottolinea il segretario provinciale della Cgil Andrea Pasa.

“Questi problemi sono dovuti alla gestione della società di questi mesi che ha fatto precipitare Savona in una situazione da Terzo Mondo… E spesso a subirne le conseguenze sono gli stessi lavoratori” conclude. “Auspichiamo che l’azione del Prefetto possa avere seguito e riscontri in breve tempo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.