IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coppa Italia, debutto soft per il Savona: 8 a 0 ad una Massese infarcita di giovani

I biancoblù superano il turno con la tripletta di Virdis, le doppiette di Fenati, Tognoni e la rete di Grani

Savona. Il Savona 2018/19 ha debuttato ufficialmente battendo 8 a 0 la Massese nel primo turno della Coppa Italia di Serie D.

Un primo impegno stagionale tutt’altro che probante per i biancoblù, dato che al Bacigalupo la squadra toscana si è presentata infarcita di giovani della Juniores, a causa di vicissitudini societarie che le hanno impedito di allestire una rosa competitiva.

La cronaca. Alessandro Grandoni schiera Bellussi tra i pali, Grani, Venneri, Garbini e Corbier sulla linea difensiva, Miele e Fenati a centrocampo, Bacigalupo, Bartolini e Tognoni sulla trequarti a sostegno della punta Piacentini.

In panchina siedono Gallo, Severi, Vittiglio, Boveri, Guarco, Dell’Amico, Cambiaso, Giani, Virdis.

Paolo Malfanti, allenatore della Massese, manda in campo il seguente undici: Carmagnola, Latif, Vietina, Antoniotti, Lecchini, Magazzù, Lucaccini, Nardini, Balestri, Aldrovandi, Lorenzini.

A disposizione ci sono Pinarelli, Vernazza, Poggi, Rava, Galloni, Bonni, Evani.

Arbitra Ettore Longo della sezione di Cuneo, coadiuvato da Manuel Marchese (Pavia) e Matteo Cordona (Catania). Il Savona gioca in tenuta gialla; ospiti in maglia a strisce verticali bianconere.

Poco più di 2 minuti di gioco e i padroni di casa sbloccano il risultato: angolo dalla sinistra messo in mezzo da Bartolini, in area Fenati colpisce di testa e insacca.

Gli ospiti provano a farsi valere e a costruire gioco; è ancora il Savona, però, intorno al quarto d’ora, ad andare al tiro con Fenati che manda alto.

Al 21°, su una ribattuta della difesa ospite, Tognoni si trova il pallone sui piedi e lo insacca con un rasoterra: 2 a 0. Al Savona basta una rapida accelerazione per fare tris: è ancora Tognoni, dal limite dell’area, a trafiggere Carmagnola.

Al 30° i biancoblù vanno sul 4 a 0 con una replica della prima rete: angolo calciato da Bartolini e colpo di testa vincente di Fenati. Al 34° Grani riceve palla in area e non si fa pregare, realizzando il 5 a 0, risultato sul quale le due squadre rientrano negli spogliatoi.

Nella ripresa Grandoni presenta Cambiaso e Guarco al posto di Fenati e Grani. Il secondo tempo è comprensibilmente povero di pathos. All’8° dentro Virdis e Giani; escono Tognoni e Bartolini.

All’11° prova a sbloccarsi Piacentini: la sua conclusione è parata. Al 21° Virdis torna a segnare con la maglia biancoblù, appoggiando in rete un pallone respinto corto dal portiere. Passano tre minuti e il bomber di origine sarda concede il bis con una stoccata dal limite: 7 a 0.

Al 28° spazio a Boveri, che entra per Bacigalupo. Virdis festeggia il suo ritorno con la maglia biancoblù con una tripletta: al 34° riceve un pallone messo in mezzo da Giani e lo gira in rete.

Al 41° Cambiaso batte a rete, il portiere massese non trattiene e la palla sbatte sul palo. Finisce 8 a 0.

Il prossimo turno della Coppa Italia di Serie D, i trentaduesimi di finale, si giocherà domenica 9 settembre.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.