IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Campagna abbonamenti: il Savona rilancia pensando alle famiglie foto

Presentata oggi al Lido dei pini gli abbonamenti 2018/2019: sconti per giovani, universitari e under 60, ma anche per le famiglie insieme allo stadio

Savona. Presentata oggi la campagna abbonamenti del Savona calcio, con un evento presso lo stabilimento balneare Lido dei pini, in zona Legino – Natarella.

Di fronte al presidente e all’allenatore della prima squadra, Marco Lucentini ha presentato la campagna abbonamenti, in vista della prima di campionato del 16 settembre. “Spero che la stagione aiuti a riavvicinare la città alla squadra – ha spiegato il presidente Cristiano Cavaliere, lanciando un tema poi ripreso da tutti gli interventi – perché per ottenere successi serve l’unione di intenti di tutte le componenti: società, squadra, tifosi, istituzioni”.

Il mister Alessandro Grandoni ha poi aggiunto che “l’unica promessa è che metteremo il massimo del nostro impegno con la macchina del Savona, in partita e in allenamento”, sottolineando che “non sono tipo da far proclami”.

La delusione della piazza, manifestata anche in chiusura della scorsa stagione e certo non facilitata dalla promozione dell’Albissola, è giunta quindi alla squadra e la società ha scelto di lavorare anche su questo fronte. Anche alcuni dei tifosi presenti alla presentazione hanno ribadito la delusione passata, augurandosi che tornino le persone allo stadio e che la squadra possa rilanciarsi.

Ecco le tariffe per la stagione sportiva 2018/19: 115 euro per la tribuna, 70 euro per la gradinata l’abbonamento intero, mentre l’ingresso sarà gratuito sotto i 12 anni. Numerose le tariffe ridotte: 40 euro e 70 euro per gli Under 21, 50 euro e 70 euro per gli studenti universitari, 50 euro e 80 euro per le donne e gli over 60. Le famiglie dei tesserati nel settore giovanile, invece, potranno abbonarsi per 50 euro in gradinata e 90 euro in tribuna.

Nuove agevolazioni e nuove tariffe in casa biancoblù, quindi; è l’abbonamento family, che comporta uno sconto del 50% a tutta la famiglia se un genitore sottoscrive un abbonamento intero, tribuna o gradinata che sia. “C’è stato un generale impegno al ribasso delle cifre – ha spiegato la dirigenza – per tornare ad avvicinare la città al calcio”: dopotutto in meno di tre stagioni il costo dell’abbonamento in gradinata è sceso del 30%, un dato che andrebbe analizzato a fondo.

L’operazione fa parte del progetto di rilancio della partecipazione cittadina alle gare e alle sorti del Savona calcio: “cerchiamo di riaprire alla piazza e alla città, sapendo che qualche problema c’è stato, ma volendo ricostruire”. I primi quaranta sottoscrittori, inoltre, riceveranno in dono una sciarpa ufficiale degli Striscioni. Gli abbonamenti potranno essere sottoscritti in sede dalle 15.00 alle 19.00, dal lunedì al venerdì.

A margine Cavaliere ha confermato gli sforzi verso il passaggio al sintetico del fondo del Bacigalupo, pur ricordando che “non è scontato si possa fare, è un impegno significativo, ma lo riteniamo decisamente importante, anche per far si che lo stadio sia la vera casa del Savona”.

fbc

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.