IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Baseball: festosa trasferta per una ventina di giovani cairesi al Torneo Fun Young Cup foto

La formula dell'evento ha permesso di far giocare insieme bambini di differenti classi di età

Cairo Montenotte. Domenica di festa per lo sport e per il baseball in particolare. Si è svolto il primo Torneo Fun Young Cup Aosta, con una formula rivoluzionaria capace di fare giocare assieme veterani (classi 2006 e 2007) con i mezzani (classi 2008 e 2009) e con i piccolissimi (leve 2010 e 2011).

Ogni leva era contraddistinta da un braccialetto colorato ed approcciava la battuta con una diversa difficoltà: per tutti in pedana a lanciare l’allenatore, ma se alcuna agevolazione era prevista per i veterani, i mezzani potevano utilizzare il batting tee se alla fine dei quattro lanci a disposizione non fossero riusciti a battere, proprio come i piccolissimi.

Partite velocissime, con tante battute e molte giocate difensive, alcune anche spettacolari, senza stress di risultati, classifiche, vittorie o sconfitte, ma solo un sano e ludico agonismo.

Il torneo voluto e pensato dal tecnico federale Maurizio Balla è una giusta miscela di gioco ludico ed agonismo mediata da regole pensate per poter far interagire i vari livelli e le varie età senza penalizzarne nessuna.

Hanno giocato assieme i giovanissimi del mini baseball con i veterani under 12, strappando applausi a scena aperta e divertendo il pubblico sulle tribune. Si sono viste lunghissime battute, ma anche doppi giochi, scivolate e prese in tuffo.

La Cairese ha partecipato all’evento con venti giocatori che si sono misurati con la formazione di casa dell’Aosta Bugs, il Novara, i Red Clay di Castellamonte e i Bulls di Rescaldina. I biancorossi che hanno vissuto l’animata trasferta sono Matteo G., Fabio B., Matteo G., Nikolas R., Samuel R., Cristian T., Noel C., Stefano P, Mattia P., Andrea M., Fabio B., Achille G., Alessandro B., Annalisa B., Alice M., Alice P., Giulio P., Giulio S., Giacomo S.

A guidare la comitiva il dirigente M. Garra e i tecnici Pascoli, Arnoldo e Rebella. Un ringraziamento da parte della società valbormidese va al folto gruppo di genitori che ha seguito e sostenuto i giovani cairesi, ai fotografi Marco, Alessandro e Domenico ed un ringraziamento particolare a Paolo, sempre presente, attento ed efficiente.

Alla fine di una giornata così, non si può che essere soddisfatti per la grinta e l’allegria che hanno caratterizzato la manifestazione e soprattutto per la parte che hanno giocato i veterani under 12, i quali sono riusciti a dosare grinta ed agonismo in campo, aiutando e sostenendo i loro piccolissimi compagni di squadra, protagonisti assoluti del loro primo torneo “ufficiale”.

 Baseball
 Baseball
 Baseball

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.