IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bando periferie e risorse per Savona, mozione del Pd in Consiglio comunale: “Uno scippo del Governo”

E' giusto chiedere conto agli onorevoli Ripamonti e Foscolo, perché non lo hanno impedito?

Savona. Il Pd savonese ancora all’attacco sul bando Periferie dopo il blocco dei fondi deciso dal Governo con il decreto Milleproroghe. E’ il gruppo consiliare del partito Democratico a Palazzo Sisto che annuncia battaglia in Consiglio comunale con una mozione che sarà discussa dal parlamentino savonese, con al centro la perdita delle risorse per la riqualificazione di Villa Zanelli e della nuova passeggiata a mare.

“L’ANCI ha interrotto ogni relazione istituzionale con il Governo, a seguito dello scippo dei fondi destinati alle Periferie, a riprova che le promesse fatte dal Presidente del Consiglio Conte erano solo fumo negli occhi. Non era mai successo prima d’ora un fatto di una simile gravità” sottolinea il capogruppo Pd Barbara Pasquali.

“Anche Savona, come sappiamo, perde lo stanziamento di ben 18 milioni di euro per il rifacimento di Via Nizza e dell’intera area limitrofa”.

E l’esponente Dem savonese aggiunge: “Come rappresentanti – seppur di minoranza – in Consiglio Comunale dei cittadini savonesi chiediamo conto di questo agli onorevoli Ripamonti e Foscolo che siedono in Parlamento, eletti dal territorio ligure: perché non hanno impedito che ciò accadesse?”.

“Nonostante tutto noi non ci arrendiamo e faremo la nostra parte, insieme ai nostri rappresentanti in Parlamento, affinché il Governo mantenga gli impegni presi con la città” conclude il consigliere di minoranza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.