IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Atto vandalico contro la lapide della Resistenza, i consiglieri Dem: “Serve reazione forte a clima di odio e violenza”

Il commento del gruppo Pd in Consiglio comunale a Savona dopo la dura presa di posizione di Cgil e Anpi

Savona. Il gruppo consiliare PD del Comune di Savona condanna gli atti vandalici che hanno portato alla distruzione della lapide alla Madonna degli Angeli che ricorda i martiri del cosiddetto Natale di Sangue del 1943.

“Gravi i fatti e grande la preoccupazione per il clima che stiamo vivendo a cui riteniamo si debba reagire in modo chiaro e inequivocabile” affermano congiuntamente i consiglieri Dem in Consiglio, che si uniscono alla protesta per l’atto vandalico su uno dei simboli della Resistenza savonese, dopo la dura presa di posizione di Cgil e Anpi.

“Saremo uniti insieme alle forze democratiche e antifasciste che con iniziative esprimeranno ferma condanna a questi atti e in maniera più profonda all’istigazione dell’odio e della violenza” conclude il gruppo Pd in Consiglio comunale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.