IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Arrestato per resistenza al pronto soccorso del Santa Corona: condannato per oltraggio e minaccia

Le accuse nei confronti di un 46enne albanese si sono ridimensionate: i carabinieri lo avevano raggiunto in ospedale perché era rimasto coinvolto in una rissa

Più informazioni su

Pietra Ligure. Alla fine di luglio scorso era rimasto coinvolto in una violenta rissa a colpi di pale e bastoni e poi era stato arrestato con le accuse di resistenza, lesioni, oltraggio e minaccia a pubblico ufficiale dopo aver dato in escandescenze al pronto soccorso dell’ospedale Santa Corona. Questa mattina, per quell’episodio, un quarantaseienne albanese, A.H., è stato processato in tribunale, ma le accuse nei suoi confronti si sono ridimensionate.

L’uomo è stato infatti condannato in abbreviato a sei mesi e venti giorni di reclusione (il pm ne aveva chiesti undici per tutti i capi d’imputazione contestati), con la sospensione condizionale della pena, soltanto per i reati di oltraggio e minaccia a pubblico ufficiale, mentre sono cadute le accuse di resistenza, violenza e lesioni nei confronti dei carabinieri.

Il suo difensore, l’avvocato Antonio Falchero, nella discussione ha sostenuto che non ci fosse alcun nesso tra le condotte del suo assistito e la volontà di impedire ai militari di svolgere il loro lavoro. In particolare, secondo il legale, il comportamento dell’imputato era da inquadrare come una reazione istintiva ad una situazione in cui si è sentito in difficoltà: A.H. si trovava in ospedale per farsi visitare e – questa la sua versione – non voleva evitare di essere portato in caserma per gli accertamenti investigativi, ma aveva chiesto di seguire i militari dopo essere stato visitato. Quando invece, sempre secondo il racconto dell’uomo, i carabinieri gli hanno imposto di seguirlo subito, prima che fosse medicato dai sanitari, aveva finito per reagire. Di qui l’arresto.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.