IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Andora, la commissaria europea per le politiche regionali incontra gli amministratori locali

“Finanziamenti Europei. Costruire insieme i futuri interventi sul territorio", il titolo dell'incontro a Palazzo Tagliaferro

Più informazioni su

Andora. Modulare i futuri finanziamenti europei attraverso uno scambio di idee con i territori per conoscere meglio i loro bisogni. Questo l’obiettivo della visita ad Andora della Commissaria Europea per le Politiche Regionali, On. Corina Cretu, che il 26 settembre, alle ore 11.30, a Palazzo Tagliaferro ad Andora, sarà relatrice in un incontro con gli amministratori del Ponente ligure, le autorità locali, i cittadini e la stampa, dal titolo “Finanziamenti Europei. Costruire insieme i futuri interventi sul territorio”.

La conferenza, organizzata dal Comune di Andora e dall’Associazione Europei per l’Italia, guidata dall’andorese Marian Mocanu, si inserisce nel programma di visite finalizzate a far conoscere le opportunità di finanziamenti europei e cosa si potrà fare con i fondi della politica di coesione dell’Unione Europea che saranno programmati per i prossimi anni.

L’Onorevole Corina Cretu, già Vice Presidente del Parlamento Europeo, fa parte della Commissione Juncker dal 1° novembre 2014, in cui le è stato affidato il portafoglio per la politica regionale e ha accettato l’invito di Andora a conoscere più da vicino le esigenze di un territorio così particolare come quello Ligure.

Durante la conferenza, introdotta e mediata dal dottor Marian Mocanu, il sindaco Mauro Demichelis presenterà in sintesi al Commissario Europeo le importanti progettualità del territorio: il collegamento al Depuratore di Imperia, gli aiuti necessari all’agricoltura e le opere a terra del porto di Andora. Si parlerà anche del raddoppio ferroviario Andora-Finale Ligure e di pista ciclabile, relazionando anche sulle tematiche segnalate dai comuni della provincia di Savona e Imperia, interessati agli interventi.

“Sarà un momento di riflessione e conoscenza reciproca importante, in un periodo in cui si gettano le basi per la futura programmazione economica europea: ci darà la possibilità di far conoscere a Bruxelles i futuri investimenti territoriali e urbani in cui Andora e il Ponente Ligure saranno impegnati – ha dichiarato il sindaco Mauro Demichelis – Si tratta di una grande occasione per comunicare le esigenze della nostra economia turistica, agricola e artigiana e le grandi sfide che questa parte di Liguria dovrà affrontare in futuro per rinnovare infrastrutture e favorire un moderno rilancio economico. Esprimo il più vivo apprezzamento per la grande sensibilità dimostrata dalla Commissaria Corina Cretu, da sempre in prima linea per favorire il migliore utilizzo dei fondi di coesione europea che, accentando l’invito del Comune di Andora e dell’Associazione Europei per l’Italia, ha dimostrato tutta la sua volontà di operare per favorire politiche economiche davvero vicine alle esigenze reali delle regioni italiane ”.

L’incontro sarà anche una vera e propria conferenza stampa.

“Ringraziamo vivamente la Commissaria On. Corina Cretu perché ha accolto il nostro invito: siamo onorati di averla nel nostro territorio soprattutto perché dà la possibilità anche alla Liguria di Ponente di far sentire la propria voce a Bruxelles evidenziando le proprie particolari caratteristiche – ha dichiarato Marian Mocanu, Presidente dell’Associazione Europei per l’Italia – Un incontro preparato con mesi di lavoro condiviso con il Comune di Andora e il Team della Commissaria che voglio ringraziare per il contributo dato alla realizzazione di un progetto che non ha precedenti nel Ponente”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.