IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Andora, aumentano i corsi dell’Università delle tre età

Al via le iscrizioni a palazzo Tagliaferro, l’anno accademico durerà da Ottobre 2018 ad Aprile 2019

Più informazioni su

Andora. Più corsi rispetto allo scorso anno e un sede aggiuntiva dove fare yoga. Sono le novità dell’Università delle Tre Età che apre le iscrizioni per l’anno Accademico 2018/2019 a partire dal 28 settembre, ogni venerdì fino a inizio corsi.

Gli studenti di tutte le età potranno effettuare l’iscrizione nei giorni del 28 Settembre, 5 Ottobre, 12 Ottobre e 19 Ottobre, dalle 15.30 alle 17.30, nella sala convegni al piano terreno di Palazzo Tagliaferro. Il costo per l’iscrizione è di 40 euro e dà la possibilità di seguire anche le lezioni dell’Unitre di Laigueglia e di Alassio con un piccolo contributo aggiuntivo per i corsi di lingua.

L’anno accademico durerà da Ottobre 2018 ad Aprile 2019. Oltre all’incremento costante dei corsi che si svolgeranno a Palazzo Tagliaferro, la novità di quest’anno è anche la possibilità di utilizzare i locali del Centro sociale dove saranno tenute le lezioni d Yoga.

“In questo quinto anno di corsi, è aumentato il numero delle lezioni e debutteranno ulteriori laboratori artistici molto coinvolgenti e appassionanti, oltre alle preziose e valide lezioni di yoga. I percorsi tradizionali proseguono invece in una prospettiva di innovazione e vanno dalla storia alle lingue, dalle letteratura all’arte fino alle conferenze di argomento economico e scientifico-naturalistico. – dichiara Daniele Martino, Capogruppo di Maggioranza e Consigliere delegato all’Istruzione – A nome di tutta la Amministrazione comunale, ringrazio di cuore il personale dell’Unitre e i docenti delle lezioni, che prestano questo servizio gratuito per amore della cultura e della propria comunità. Mi complimento, infine, con il Sindaco Mauro Demichelis e con gli Assessori Maria Teresa Nasi e Patrizia Lanfredi per avere dimostrato il loro grande interesse per l’Unitre aiutando in maniera pratica l’organizzazione delle lezioni nelle sedi di Palazzo Tagliaferro e del Centro Sociale”.

Ecco i corsi in programma quest’anno ad Andora: dal 22 ottobre prenderanno il via il corso “Il Medioevo” del professor Enrico de Ghetaldi, mentre il 23 ottobre, sarà la volta del Corso di Conversazioni mediche con la dottoressa Serena Ziliani. Il 24 ottobre, partono il Corsi di Lingua Spagnola con la professoressa Cinzia Mastropaolo, di “Economia e Finanza” curato da Ivonne De Martin Pinter, mentre il 25 ottobre sarà la volta del corso “Dalla natura ai fiori di Bach” tenuto da Laura Brero che proporrà anche “L’arte Giapponese di lavorare all’uncinetto” che partirà il 15 novembre. Il 26 ottobre, prenderà il via il corso di “Letteratura italiana” tenuto da Daniele Martino, mentre dal 29 ottobre, Miriam Giordano, pluripremiata anche all’estero per le sue composizioni floreali, proporrà il laboratorio “Divertirsi con i fiori”. Il 30 ottobre inizieranno i corsi di “Lingua Francese” con la professoressa Marinella Trifoglio e il “Corso di Storia di Andora” tenuto da Antonello Degola. Novità del 2018, il Corso di yoga che si terrà dal 30 ottobre, nel centro sociale di Vico Sant’Andrea e sarà tenuto da Sandra Cavalleri.

Dal 9 novembre inizierà i corsi di Lingua Russa tenuti da Galya Agisheva, mentre dal 7 gennaio, partirà il corso “Biologico o Biodinamico: vero o falso?” tenuto da Fausto Giovinetti.

“Il crescente successo dei corsi dell’Università delle Tre Età di Andora non evidenzia soltanto la bontà di un progetto di educazione permanente dedicato a tutti, ma ci conferma l’importanza di creare occasioni sociali di incontro e scambio fra cittadini – ha dichiarato l’Assessore alla Cultura Maria Teresa Nasi – Il ruolo della cultura è anche quello di favorire maggiori contatti fra persone che vogliano tenersi informati, aggiornarsi o imparare qualcosa di nuovo, in un clima piacevole. Palazzo Tagliaferro è un polo culturale soprattutto quando è frequentato e animato dai cittadini”.

Per informazioni è possibile contattare lo 0182/644550 o la mail unitrealassio@libero.it .

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.