IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Andora a caccia di talenti della lirica: al via la 5^ edizione del concorso Tosca

Giuria e cantanti ai nastri di partenza

Più informazioni su

Andora. Prenderà il via il 7 settembre ad Andora la quinta edizione del concorso lirico internazionale Tosca, The Opera Students Contest Award. Quest’anno la competizione avrà una giuria d’eccezion: il soprano coreano Sae Kyung Rim, il soprano estone Pill Lille della PLMF di Tallinn, il regista coreano Ui-Ju Lee, il maestro Simone Maria Marziali dell’agenzia teatrale Musikos di Firenze e il direttore artistico dell’associazione Amusando maestro Massimiliano Viapiano (baritono).

La finale-concerto, si svolgerà domenica 9 settembre, alle 20.30, nella sala polivalente ultimo piano di Palazzo Tagliaferro, in largo Milano, ad Andora.

Tosca è un concorso di canto riservato a giovani iscritti all’ultimo anno del corso di canto lirico dei conservatori italiani e stranieri (o di accademie e istituti equiparati) o diplomati negli ultimi 2 anni precedenti il concorso. A partire dall’edizione 2017 è stata aggiunta la categoria “studenti privatisti” alla quale possono iscriversi gli studenti non diplomati ma con almeno 3 anni di studio di canto lirico. La mission di questo concorso è mettere in comunicazione giovani talenti, accompagnati da una formazione tecnica e culturale adeguata, con le agenzie teatrali, incaricate a riconoscere in essi i futuri protagonisti dei teatri dell’opera di tutto il mondo.

“Abbiamo voluto farne da subito un concorso internazionale perché la capacità di non conoscere confini, siano essi economici, geografici, linguistici o culturali, è propria di tutte le espressioni artistiche, in primis la musica – spiegano gli organizzatori dell’associazione Amusando – Nell’ambito di Tosca viene assegnato anche lo speciale premio dell’Istituto Heyerdahl, in ricordo del noto antropologo, navigatore e regista norvegese Thor Heyerdahl che dedicò tutta la propria vita alle esplorazioni e allo studio. Con questo riconoscimento un rappresentante dell’Istituto premierà il candidato che con la propria esibizione e personalità meglio rappresenti la bellezza, l’armonia, la capacità di comunicare e il contenuto culturale propri della musica, che non conosce confini e unisce i popoli”.

I vincitori avranno la possibilità di esibirsi in concerti in Italia e all’Estero (Norvegia). Il concorso è co-organizzato con il Comune di Andora e con la collaborazione dell’istituto Heyerdahl e il Comune di Larvik (Norvegia), che ospiteranno i quattro vincitori di Tosca a Larvik in occasione dei concerti premio previsti dal concorso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.