IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Altare, accusato di aver picchiato la compagna: 57enne in manette

A chiedere l'intervento dei carabinieri è stata la donna

Più informazioni su

Altare. Maltrattamenti in famiglia. E’ l’accusa della quale deve rispondere un 57enne italiano, B.B., originario di Castellamare di Stabia (NA) e residente a Noli ma domiciliato ad Altare, che ieri sera è stato arrestato dai carabinieri della stazione cittadina.

Secondo quanto ricostruito dai militari, ieri sera, tra l’uomo e la convivente, una 56enne, sarebbe scoppiata una violenta lite durante la quale l’uomo avrebbe scagliato alcuni oggetti contro la donna, rimasta fortunatamente illesa. Esasperata, la vittima si è allontanata da casa ed ha allertato i carabinieri, che sono intervenuti immediatamente.

La pattuglia ha subito raggiunto la donna, ritrovata in stato di panico. Il 57enne ha tentato di allontanarsi, ma i militari lo hanno bloccato.

Ricostruita la dinamica dell’episodio attraverso alcune testimonianze e riscontrata la presenza di mobilio e suppellettili rotti e suppellettili rotti, in accordo col Pm di turno, Giovanni Battista Ferro, il 57enne è stato arrestato e trasferito presso il carcere di Sanremo a disposizione dell’autorità giudiziaria.  Domani mattina sarà interrogato dal Gip Francesco Meloni per la convalida di arresto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.