IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albissola, trasferta amara: il Pontedera ribalta il risultato nel finale di gara risultati

Un rigore procurato da Sancinito e realizzato da Martignano sul finire del primo tempo aveva fatto ben sperare i biancazzurri

Albissola Marina. Prima trasferta di campionato dal finale amaro per l’Albissola. La matricola di mister Fossati è uscita battuta 2 a 1 dal campo di Pontedera, dopo essere andata al riposo in vantaggio di un gol.

La partita ha visto le due squadre giocare in maniera prudente, decise entrambe prima di tutto a cancellare lo “0” dalla casella dei punti. Al termine di un primo tempo avaro di emozioni i biancazzurri hanno trovato il vantaggio grazie ad un calcio di rigore. La ripresa non ha riservato molti sussulti, fino ad una decina di minuti dal termine, quando i locali hanno impattato, anch’essi dal dischetto. Poi, nel recupero, su azione di calcio d’angolo, l’Albissola ha subito il gol decisivo.

La cronaca. Il Pontedera allenato da Ivan Maraia scende in campo con un 3-5-2 con Biggeri; A. Benedetti, Fontanesi, Ropolo; Magrini, Calcagni, Caponi, La Vigna, Serena; Mannini, Pinzauti.

Le riserve sono Sarri, Marinca, Benassai, Vettori, Borri, Bruzzo, Pandolfi, Raimo, Giuliani, Tommasini, R. Benedetti, Masetti.

Fabio Fossati schiera un 3-4-3 con Albertoni, Gargiulo, Nossa, Oprut; Gulli, Raja, Sancinito, Oukhadda; Balestrero, Cais, Martignago.

A disposizione ci sono Piccardo, Bambino, Sibilia, Mahrous, Russo, Oliana, Calcagno, Bezziccheri, Bartulovic, Rossini, Bennati, Gibilterra.

Arbitra Mario Davide Arace (Lugo di Romagna), assistito da Tiziana Trasciatti (Foligno) e Federico Pragliola (Terni).

La partita non può iniziare con puntualità, a causa di un guasto ai riflettori del Mannucci, che restano spenti. Risolto il problema, poco prima delle 21 le due squadre entrano in campo.

L’incontro comincia con 35 minuti di ritardo rispetto all’orario prefissato. I toscani giocano in completa divisa granata; liguri in tenuta bianca con banda trasversale sulla maglia.

Il Pontedera inizia deciso a fare la partita. Al 7° conclusione di La Vigna: alta sopra la traversa.

Il primo corner lo guadagna l’Albissola al 10°, ma non dà frutti. All’11° viene ammonito Gargiulo per un fallo su Caponi.

Al 16° punizione per i toscani: Caponi calcia sulla barriera. L’Albissola fatica a trovare spazi e al 21° Raja ci prova dalla lunghissima distanza ma non ha fortuna.

Le difese hanno la meglio; i due portieri non corrono rischi. Lo spettacolo latita: le due squadre badano prima di tutto a non scoprirsi. Il Pontedera tiene maggiormente il possesso palla, ma non sa pungere.

Al 38° primo angolo per i locali: la difesa biancazzurra allontana. Al 40° viene ammonito Gulli.

Al 44° il Pontedera calcia un angolo; i granata non si rendono pericolosi e parte il contropiede dell’Albissola. Benedetti atterra in area Sancinito: calcio di rigore. Martignano manda pallone da una parte e portiere dall’altra e segna.

Albissola in vantaggio al 45° ed è sull’1 a 0 per i ceramisti che si va al riposo.

Alle 22,07 comincia il secondo tempo. I padroni di casa ripartono determinati. Al 3° guadagnano un corner; al 4° Albertoni in tuffo blocca un tiro-cross di La Vigna.

Al 7° Biggeri deve uscire dall’area per anticipare Martignago. Al 9° ancora angolo per il Pontedera: il pallone scorre verso il secondo palo ed esce di un soffio.

I toscani premono, ma la difesa albissolese regge bene. Al 15° palla da La Vigna per Magrini, tiro dal limite: alto. Quinto corner per i locali; cross di La Vigna, Serena calcia a rete ma è facile la presa per Albertoni.

Al 18° Masetti prende il posto di Serena. Al 21° fallo di Nossa su Mannini: cartellino giallo.

Al 26° Fossati effettua due cambi: Rossini per Gulli e Russo per Martignago. Tra i locali, al 30°, dentro Tommasini per Fontanesi.

Al 33° Balestrero viene ammonito per proteste. Poco dopo stessa sorte tocca a Magrini, per lo stesso motivo.

Al 35° entra Bezziccheri per Cais. Il gioco riprende e il Pontedera conquista un calcio di rigore per un atterramento di Nossa ai danni di Tommasini. Mannini dal dischetto non sbaglia: 1 a 1.

Al 40° entra Vettorini al posto di Magrini. Al 42° ammonizione all’indirizzo di Oprut.

Al 43° conclusione rasoterra di Mannini: Albertoni para in due tempi. Il Pontedera conquista altri due corner ravvicinati, sul secondo l’Albissola capitola: è il 47°, palla in mezzo dove Ropolo di testa insacca.

Seconda partita e seconda sconfitta per la neopromossa ligure, che tornerà in campo domenica 30 settembre: alle ore 20,30, al Comunale di Chiavari, arriverà la Pro Vercelli, una delle grandi favorite per il salto di categoria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.