IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albissola, riprendono i lavori di pulizia dei rii e del Sansobbia: 70 mila euro di interventi foto

Ecco le opere in programma nell'ambito del piano di manutenzioni ordinarie previsto dal Comune

Albissola Marina. In questi giorni riprendono i lavori di pulizia e di manutenzione ordinaria del torrente Sansobbia e degli alvei dei rivi minori Basci e Sodino ad Albissola Marina. L’annuncio da parte dell’assessore ai lavori pubblici Luigi Silvestro.

Nel corso dell’estate si è già provveduto anche alla pulizia del Rio Bruciati nel tratto di Via Barrili a scendere.

“Complessivamente tutti questi vari cantieri dureranno per un periodo di circa 4 settimane consecutive, fatto salvo sospensioni dovute ad eventi meteorologici avversi” sottolinea l’assessore albissolese.

Ecco gli interventi annunciati dall’amministrazione albissolese:

RIO BASCI: è il primo cantiere avviato in questa fase pre autunnale, ed è suddiviso in due lotti: il primo lotto dei lavori è iniziato giovedì 13 settembre e riguarda la pulizia del tratto centrale del rio compreso tra il parcheggio dei Ceramisti a salire fino al viadotto autostradale, con sfalcio della vegetazione infestante, taglio e trasporto fuori dal letto del fiume di eventuali alberi caduti e/o potenzialmente pericolosi in caso di forti piogge. I lavori sono stati affidati alla ditta Liguria Verde s.a.s. di Albisola Superiore.

Il secondo lotto dei lavori invece, riguarda la rimozione con mezzi meccanici e manuali del materiale sedimentato all’interno della tombinatura del rio Basci compresa tra lo sbocco a cielo aperto lato mare sino all’intersezione dello stesso con Via Repetto, in corrispondenza del salto di livello presente a causa dell’attraversamento della condotta fognaria comunale principale. Questo intervento di pulizia e messa in sicurezza è affidato alla ditta Olivieri s.r.l. di Albisola Superiore ed avrà inizio a partire dal giorno 1 ottobre per una durata di 30 giorni prorogabili in caso la situazione meteorologica non consentisse di lavorare in condizioni di sicurezza.

TORRENTE SANSOBBIA – i lavori di manutenzione ordinaria riguarderanno 2 interventi: il taglio del canneto in sponda destra nel tratto compreso tra Vle Faraggiana e Via Pergolesi (zona Grana) interessante una superficie complessiva di circa 9.500 metri quadrati di alveo e contestuale pulizia dei tratti terminali dei canali delle acque bianche sfocianti nel Torrente; mentre il secondo intervento interessa la riduzione delle dimensioni della barra centrale di materiale ghiaioso formatosi al centro dell’alveo all’altezza del viadotto ferroviario nei pressi dello sbocco del rio Basco e prevede nello specifico la trinciatura della vegetazione che occupa l’isolotto (circa 3.000 mq) e le successive operazioni di scavo della stessa, sino alla quota dell’attuale alveo ordinario ed infine la risistemazione del materiale movimentato allo scopo di riprofilare e rimodellare l’alveo, in modo da favorire l’indirizzamento della corrente nella zona centrale di quel tratto del Sansobbia (in totale saranno movimentati circa 4.500 metri cubi di materiale su una superficie di 3.000 metri quadri circa di isolotto di ghiaia e per un’altezza media di 1.5 metri).

Tutti questi lavori di trinciatura di canne e arbusti, compreso lo scavo e riprofilatura della barra centrale del Sansobbia, sono stati affidati alla Cooperativa Tracce di Finale Ligure e i relativi lavori sono iniziati lunedì 17 settembre con l’approntamento del cantiere.

RIO SODINO: l’intervento di manutenzione programmato prevede la pulizia e rimozione dei detriti mediante impiego di escavatore per il ripristino funzionale del pozzo di sedimentazione nel tratto tombinato posto in prossimità di Via Repetto.

Inoltre è in fase di affidamento anche una nuova tornata di operazioni di pulizia delle principali condotte di raccolta delle acque piovane presenti nel territorio comunale, in parte realizzata dagli operai comunali ed in parte tramite canal jet.

“In totale tutti questi interventi rientranti nel piano delle manutenzioni ordinarie per la mitigazione del rischio idrogeologico, prevedono da parte del Comune un investimento complessivo 70 mila euro” conclude l’assessore Silvestro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.