IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Viadotto del Teiro, lavori di pulizia nella zona: pronti i controlli di Autostrade? foto

Il sindaco di Varazze Alessandro Bozzano: "Mi auguro siano propedeutici a controlli accurati come richiesto, da Autostrade nessuna comunicazione"

Varazze. Sono stati eseguiti alcuni lavori di pulizia nella zona sottostante il viadotto Teiro a Varazze, finito al centro delle paure di abitanti varazzini dopo il terribile crollo del ponte Morandi a Genova. Prima l’allarme lanciato dagli stessi residenti, poi le richieste e il pressing di Comune e Prefettura per chiedere un rapido monitoraggio del viadotto e dei suoi pilastri, documentate da diverse immagini.

Gli stessi abitanti della zona avevano sollecitato il primo cittadino a chiedere formalmente delle ispezioni, denunciando pericoli per il tratto di A10 e le case sottostanti.

Che i lavori di pulizia non siano propedeutici ai controlli richieste per la sicurezza del viadotto? E’ la speranza e l’auspicio dei varazzini e dello stesso sindaco Alessandro Bozzano, che tuttavia non ha ricevuto alcuna comunicazione ufficiale da parte di Autostrade per l’Italia, così come la Prefettura che ha già inoltrato formale richieste di conoscere gli esiti dei riscontri ispettivi.

“Ad ora rimane quanto stabilito in sede Anci nel vertice sui sindaci, ovvero la compilazione di un modulo con tutte le segnalazioni di pericolo per ponti e viadotti, da Autostrade nessuna notizia rispetto al mio sollecito” conferma il primo cittadino varazzino.

“Considerata la situazione del viadotto e lo stato di degrado che esternamente si può evidenziare, spero davvero che siano iniziati lavori propedeutici per consentire ai tecnici specializzati un controllo dettagliato del viadotto” conclude il sindaco Bozzano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.