IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tragedia A10, la Regione chiede lo stato di emergenza nazionale fotogallery

Cinque milioni di euro per le prime urgenze, probabile che nei prossimi giorni si tenga a Genova un consiglio dei ministri straordinario

Più informazioni su

Genova. Il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti stamani nella sede regionale della Protezione Civile ha firmato la richiesta per il riconoscimento dello stato di emergenza nazionale a seguito del crollo del ponte autostradale. La richiesta per le prime emergenze ammonta a 5 milioni di euro, ha spiegato l’assessore alla Protezione civile Giacomo Giampedrone.

Nel computo dei primi danni anche la distruzione del compattatore dei rifiuti di Amiu. “Cercheremo di trovare una soluzione ponte al tema dei rifiuti in attesa che l’impianto possa essere ricostruito altrove”. Era presente il capo della Protezione civile Angelo Borrelli.

Probabile che nei prossimi giorni si tenga in città un consiglio dei ministri straordinario.

Non si esclude una imminente visita del presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.