IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tenuta legata ad una catena e con il carapace bucato: sta meglio la tartaruga sequestrata a Savona foto

L'animale è stato affidato dai carabinieri forestali al CRAS (centro recupero animali selvatici) della Protezione Animali di Genova Campomorone

Più informazioni su

Savona. Lo scorso 27 luglio era stata sequestrata dalla polizia durante il controllo di una carovana di camper in sosta in piazzale Caravaggio a Savona. Adesso una tartaruga che la padrona, una donna poi denunciata per maltrattamento di animali, teneva in pessime condizioni (legata ad una catena e con il carapace dipinto e bucato) sta molto meglio.

Ad aggiornare sulle condizioni dell’animale è l’Enpa di Savona che spiega: “La povera bestiola, affidata ai Carabinieri Forestali di Imperia, è stata poi consegnata per le cure ed una vita più tranquilla al CRAS (centro recupero animali selvatici) della Protezione Animali di Genova Campomorone”.

“Dopo tre settimane la tartaruga (nelle foto) sta decisamente meglio e finalmente si è potuto sciogliere la prognosi” concludono dall’Enpa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.