IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Piogge e temporali, allerta gialla sul levante della provincia

L'avviso di Arpal sulla base delle ultime previsioni meteo

Savona. La protezione civile regionale ha diffuso l’allerta meteo gialla per temporali e piogge emanata da Arpal.

Questa la scansione oraria e la zone coinvolte:
zone B ed E (bacini piccoli e medi): dalle 21 di oggi venerdì 31 agosto alle 6 di domani, sabato 1 settembre
zona C (bacini piccoli e medi): dalle 21 di oggi venerdì 31 agosto alle 12 di domani, sabato 1 settembre

Il dettaglio delle zone coinvolte nell’allerta:
B: Lungo la costa da Spotorno a Camogli comprese, Val Polcevera e Alta Val Bisagno
C: Lungo la costa da Portofino fino al confine con la Toscana, tutta la provincia della Spezia, Valfontanabuona e Valle Sturla
E: Valle Scrivia, Val d’Aveto e Val Trebbia.

LA SITUAZIONE: nel corso della notte si sono registrati i primi rovesci sul settore centrale della regione associati a modesta attività elettrica, con un valore massimo di precipitazione di 17 millimetri in un’ora registrato a Vicomorasso. Un rovescio forte ha interessato intorno alle 2 la stazione di Genova Quezzi con 12.4 millimetri in 15 minuti. In giornata l’ingresso di un nucleo di aria fredda determinerà un aumento dell’instabilità: fenomeni intensi sono attesi durante la notte sul centro (in particolare nella parte più orientale della zona B) e sul Levante della regione , ma non si escludono locali rovesci fin dal pomeriggio di oggi. Le precipitazioni, con possibili grandinate e colpi di vento, proseguiranno a Levante anche nella mattinata di domani, sabato 1 settembre.

Ecco, dunque, l’avviso meteorologico emesso per la giornata di oggi e per le due successive con i fenomeni previsti:
OGGI, VENERDI’ 31 AGOSTO: L’ingresso di un nucleo di aria fredda in discesa dalle Alpi determina un marcato aumento dell’instabilità: nel corso della giornata si attendono temporali sparsi, inzialmente di intensità debole o moderata, ma che tenderanno e divenire forti e più organizzati in serata con la possibilità di locali grandinate e forti raffiche di vento. Bassa probabilità di fenomeni forti su AD, alta probabilità su BCE. Dalla serata deciso rinforzo dei venti da N su AB con raffiche fino burrasca sui capi esposti

DOMANI, SABATO 1 SETTEMBRE: Fino al mattino ancora alta probabilità di temporali forti su BCE con maggiore persistenza dei fenomeni su C. Venti rafficati da N fino burrasca su A, forti su BD, con locali raffiche fino 70-90 km/h.

DOPODOMANI, DOMENICA 2 SETTEMBRE: Residua instabilità con possibili isolati rovesci sparsi di debole intensità

CHE COSA SONO I TEMPORALI FORTI O ORGANIZZATI – I temporali forti sono caratterizzati da precipitazione localmente intensa o molto intensa, tipicamente originata da sistemi convettivi di ridotta estensione spaziale (celle convettive) che si sviluppano in un arco di tempo limitato, spesso di durata inferiore all’ora. I temporali organizzati sono sistemi di celle convettive che formano strutture precipitative più estese o durature del tipico temporale. Tipicamente i temporali sono accompagnati da fulminazioni, talvolta possono essere associati a grandinate e isolate raffiche di vento, più raramente da trombe d’aria. Tali fenomeni possono determinare criticità idrologiche per temporali gialle sui bacini piccoli e medi.

La Sala Operativa Regionale resterà aperta per tutta la durata dell’allerta.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.