IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Miss Curvy: a Loano il primo concorso di bellezza dedicato alla bellezza morbida

Si svolgerà sabato 1 settembre a Loano, alle 21.30, presso l’Ocean Bay Club NewBfly

Più informazioni su

Loano. Si svolgerà sabato 1 settembre a Loano, alle 21.30, presso l’Ocean Bay Club NewBfly, il primo concorso nazionale Miss Curvy Angel dedicato alla bellezza “morbida” femminile.

Organizzato dall’associazione finalese Ideando, creata dalla stilista Italia Furlan – specializzata nella realizzazione di capi unici e originali realizzati grazie al “riutilizzo” di gonfiabili e banner pubblicitari, a loro volta ottenuti dal riciclo di bottiglie in pvc -, Miss Curvy Angel si propone di mettere in risalto la bellezza delle donne, quella che nei secoli scorsi era ritenuta un canone assoluto di avvenenza.

“Le forme morbide si ritrovano infatti sia nelle cosiddette Veneri paleolitiche risalenti a epoche comprese tra i 300.000 e 10.000 anni fa, sia nelle statue e dipinti successivi come ad esempio la Venere di Prassitele, l’Eva de il Peccato originale e cacciata dal Paradiso terrestre di Michelangelo, le Veneri dormienti di Artemisia Gentileschi e Giorgione la Bagnante di Valpinçon di Ingres, senza dimenticare le splendide “maggiorate” degli anni ’50 e ’60 protagoniste di film che sono entrati a far parte della storia del cinema. Insomma moltissime sono le testimonianze artistiche che indicano l’esistenza di un canone di bellezza ‘morbida’, dove le donne hanno fianchi e seni abbondanti, cosce tornite ma corpose, indice di un rapporto con il cibo tranquillo, sereno, non improntato ad una spasmodica ricerca di magrezza” spiegano gli organizzatori dell’iniziativa.

“Nulla a che vedere naturalmente con forme di malattia come l’obesità, ma la semplice abbondanza, quei (non troppi) chili in più che rendono arrotondate le forme, sinuose le linee, traboccanti le scollature. Un concorso che punta proprio a mettere in evidenza lo star bene con il proprio corpo, con la propria forma. Una sfilata che non esibisce il corpo delle donne partecipanti con costumi da bagno, ma che, anzi, le veste con garbo e gusto, puntando su linee che ne esaltano l’essere curvy” concludono dall’organizzazione.

Al concorso, aperto anche a modelle non professioniste dell’età compresa tra i 18 e i 35 anni e dalla taglia 44 in su, è ancora possibile iscriversi – entro e non oltre il 25 agosto – inviando la propria candidatura all’indirizzo concorsomisscurvyangel@gmail.com indicando Nome, Cognome, data di nascita e telefono, una foto a figura intera e del viso.

Madrina e testimonial della manifestazione è Laura Brioschi, nota modella e influencer curvy che a proposito del concetto di abbondanza femminile afferma trattarsi di “armonia, orgoglio, benessere. Non dev’essere un eccesso estremo di peso, ma qualcosa che addolcisce, una carezza”.

Sottolinea l’ideatrice Italia Furlan: “la Liguria è patria di un concorso di bellezza molto noto, quello di Alassio; noi abbiamo pensato che fosse giusto non tralasciare la grande ricchezza di fascino rappresentata dalla ‘normalità’ delle donne, quelle che vestono taglie ‘normali’ e che il mondo della moda, fino a poco tempo fa, ha trascurato.
L’idea è quindi quella di valorizzare lo stare bene con le proprie forme attraverso una sfilata in cui quattro stilisti –liguri e piemontesi- vestiranno le nostre neo-modelle con abiti appositamente pensati per l’occasione”.

Ad oggi le candidate –numerosissime- provengono dall’intero territorio nazionale e appartengono a mondi professionali estremamente diversificati.

La proclamazione si terrà come detto il 1 settembre alle ore 21.30 presso l’Ocean Bay Club NewBfly di Loano; una volta terminata la sfilata e designata la vincitrice che si assicurerà un week end per due persone nell’esclusivo Resort “Il Casale” di Finale Ligure e un servizio fotografico professionale effettuato dal fotografo Carlo Lovisolo, prenderà il via il Curvy Party durante il quale è previsto uno spettacolo della performer Sophie Lamour oltre al dj set curato da GT.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.