IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Macellerie etniche nel mirino dei carabinieri di Albenga e del Nas: due segnalazioni all’Asl

I controlli hanno riguardato anche ad altri obiettivi sensibili e hanno portato a tre denunce

Albenga. Hanno interessato anche alcune macellerie etniche tra viale Pontelungo e via Genova i controlli messi in atto questa mattina dai militari della compagnia dei carabinieri di Albenga in collaborazione con i loro colleghi del Nas di Genova. Gli accertamenti sono stati effettuati nell’ambito di un più ampio servizio di controllo straordinario disposto su scala nazionale dal comando generale dell’Arma dei Carabinieri, finalizzato al monitoraggio di luoghi di aggregazione.

Carabinieri Nas Controlli Macellerie Albenga

Il blitz dei militari ha portato a due immediate segnalazioni all’Asl2 savonese: l’attenzione del Nas si è concentrata soprattutto sul rispetto delle norme Haccp, sulla filiera e lo smaltimento delle carni da macello e sulle modalità di conservazione delle stesse. La documentazione delle due macellerie ispezionate è tuttora al vaglio dei carabinieri che hanno dato un minimo margine di tempo ai titolari delle attività per la presentazione delle certificazioni mancanti nei locali. Una di queste attività era già stata severamente sanzionata in passato proprio dai carabinieri del Nas.

I controlli, estesi poi ad altri obiettivi sensibili, hanno consentito di denunciare tre cittadini irregolari di origine marocchina di cui due colpiti dalla misura di prevenzione del divieto di dimora in Albenga emessa dal Questore di Savona. Uno di essi ha contestualmente violato il divieto di soggiorno nella provincia di Savona disposto anche dall’autorità giudiziaria. Un terzo connazionale è stato invece denunciato all’Autorità Giudiziaria per non aver ottemperato all’ordine del Questore di Savona di uscire dal territorio italiano.

Sono state poi setacciate le stazioni ferroviarie secondarie, le autostazioni e le fermate del trasporto pubblico urbano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.