IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lo spettacolo nell’anfiteatro romano di Albenga si aggiudica il premio Festivalmare foto

Il riconoscimento è stato consegnato a Teatro Pubblico Ligure per l'attività svolta con STAR - Sistema Teatri Antichi Romani anche a Luni e Ventimiglia

Albenga. Teatro Pubblico Ligure ha vinto il Premio Festivalmare 2018 per l’attività svolta con STAR – Sistema Teatri Antichi Romani che ha visto protagonista anche la città di Albenga.

“Siamo orgogliosi che le Città di Albenga, Luni e Ventimiglia abbiano vinto il Premio Festivalmare 2018 per gli spettacoli realizzati nei teatri ed anfiteatri romani. Teatro Pubblico Ligure, con il sostegno di Regione Liguria, è stata a fianco delle Amministrazioni e del Polo Museale della Liguria e della Sovrintendenza della Liguria, ideando e realizzando il progetto ‘STAR – Sistema Teatri Antichi Romani’ nei siti archeologici della Liguria, promuovendo la conoscenza del territorio attraverso la cultura” spiega Sergio Maifredi, direttore artistico di Star e Teatro Pubblico Ligure

La cerimonia di consegna del premio (assegnato dal Comune di Sanremo, La Stampa e Il Secolo XIX) si terrà sabato 25 agosto, alle ore 21, a Sanremo in località Pian di Nave – Area spettacoli sul mare adiacente al Forte di Santa Tecla.

“L’attività di STAR è ideata da Teatro Pubblico Ligure con la direzione artistica di Sergio Maifredi e dal 2014 è stata realizzata in accordo con il Polo Museale della Liguria, la Sovrintendenza della Liguria, la Regione Liguria e i Comuni interessati. Lo scopo del progetto è promuovere tutti i siti archeologici presenti sul territorio, da Luni a Ventimiglia. Di particolare rilevanza, non solo archeologica ma anche paesaggistica, sono i due anfiteatri liguri di Luni e Albenga, entrambi riportati al fascino dello spettacolo dal vivo per cui sono stati originariamente creati, dagli spettacoli di Teatro Pubblico Ligure e in particolare da “Odissea un racconto mediterraneo”. Dal 2015 Luni è diventata sede del “Portus Lunae Art Festival”, arrivato alla terza edizione. L’anfiteatro di Albenga poche settimane fa è tornato a ospitare attori e spettatori dopo 1.800 anni accogliendo lo spettacolo Il Ciclope, prodotto da Teatro Pubblico Ligure con Mario Incudine Antonio Vasta” aggiunge Maifredi.

Star è una rete nazionale di siti archeologici che tornano a vivere attraverso gli spettacoli. Accade nell’area archeologica di Luni, alla villa romana del Varignano, alla necropoli pre-romana di Cafaggio, alla villa romana di Ameglia, al Museo Archeologico di Chiavari, alla villa romana di Alba Docilia di Albisola Superiore, al teatro romano di Ventimiglia, all’anfiteatro di Albenga, ma anche al Teatro Carsulae di Terni, Al Calatafimi Segesta Festival – Dionisiche 208, alla 71ͣ Estate Fiesolana in Toscana, nelle Marche, dove già esiste TAU – Teatri Antichi Uniti, ora partner di STAR. Nel progetto STAR Teatro Pubblico Ligure trova la sua identità più forte, una declinazione originale eppure semplicissima del fare teatro, perché si torna tra le pietre a fare quello che gli uomini in quei luoghi hanno sempre fatto: raccontare. Sono parole antiche per pensieri nuovi, luoghi antichi per uomini e donne di oggi. Media Partner “Archeologia Viva”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.