IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lavoro, Salvatore: “Crescita occupazionale? Toti dà i numeri e si dimentica di guardare alla realtà”

L'attacco: "La situazione finanziaria resta sempre grave con un bilancio in rosso per 230 milioni di euro"

Liguria. “Ieri Toti, con un certo sprezzo della realtà, ha parlato di crescita occupazionale in Liguria. Ma il Presidente della Regione dovrebbe sapere che l’Istat inserisce nelle sue statistiche anche le mansioni di poche ore, giorni o settimane. Sicuramente lo sapeva bene Renzi, che, con questo trucchetto, ci ha voluto far credere che il Jobs Act in tre anni avesse raddoppiato l’occupazione in Italia. Ebbene, Toti, novello Renzi, sta facendo la stessa cosa in Liguria, ma sa benissimo che la realtà è profondamente diversa”. A dirlo è Alice Salvatore, portavoce MoVimento 5 Stelle in Regione Liguria.

“Noi come istituzioni possiamo ritenerci soddisfatti quando ogni cittadino, svegliandosi al mattino, sente davvero che la qualità della propria vita è migliorata. Questo è il primo parametro di cui un buon governatore dovrebbe tenere conto. Lo vada a dire ai liguri che il lavoro sta crescendo. Lo dica ai disoccupati, ai precari, ai ragazzi in fuga all’estero o in altre regioni che la crescita occupazionale c’è: le risponderanno che non hanno lavoro, che faticano ad arrivare a fine mese, che sono costretti ad andare altrove, ad abbandonare la propria terra. E questo, caro Presidente, è un dato reale: il più importante!” prosegue Salvatore.

“Come lei stesso ha riconosciuto, il bilancio approvato ieri non è soddisfacente. Pur con qualche lieve miglioramento rispetto alla situazione disastrosa dell’anno precedente, la situazione finanziaria resta sempre grave con un bilancio in rosso per 230 milioni di euro (in questo si registra quindi un peggioramento). Perciò la smetta di prendere in giro i liguri parlando di crescita occupazionale. Provi a chiudere il libro dei sogni e guardi in faccia la realtà. La Liguria ha bisogno di lavoro, crescita, dignità, non di hashtag” conclude il portavoce del Movimento 5 Stelle.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.