IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Laigueglia mostra i suoi “gioielli sommersi”, video proiezioni in piazza

In mostra il mare laiguegliese da Capo Mele fino all'isola Gallinara

Il mare di Laigueglia, da Capo Mele all’isola Gallinara sarà il protagonista di una serata di video proiezioni che si svolgerà la sera del 21 agosto in piazza Cavour alle ore 21.30.

Un evento fortemente voluto dalla squadra del neo Sindaco Roberto Sasso del Verme. Il nostro borgo si affaccia su una delle baie più suggestive del Ponente ligure, la Baia del Sole, racconta l’assessore Fulvio Ricci, ma la bellezza non si limita alle nostre spiagge e alle colline che incorniciano il nostro paese, anzi, proprio sotto il pelo dell’acqua c’è un mondo tutto da scoprire.

La biodiversità che caratterizza i fondali del golfo, aggiunge Susanna Manuele vice presidente di Informare, sono unici nel Ponente, non solo per la presenza di una vasta prateria di Posidonia oceanica, la pianta acquatica endemica del mediterraneo che ha determinato la creazione del sito di importanza comunitaria denominato SIC dei fondali di Capo Mele e Alassio, ma anche per la presenza dell’isola Gallinara, riserva naturale regionale e per la presenza di ben 8 specie di cetacei che vivono all’interno del santuario internazionale dei cetacei Pelagos.

Attraverso le immagini subacquee girate nella zona dai video operatori di Informare, faremo un viaggio nella biodiversità del nostro mare, ma non solo, potremo visitare questi luoghi stupendi partecipando all’attività di Bio-snorkeling che si organizza proprio qui a Laigueglia, aggiunge Federica Giovinazzo, consigliere comunale delegato alla Blue Economy. Accompagnanti dalle spiegazioni riguardanti le peculiarità degli organismi marini che avvisteremo, ci spiega Gianmichele Falletto, con il semplice uso di una maschera, un boccaglio ed un paio di pinne, potremo conoscere tutti insieme le meraviglie del mare di Laigueglia.

Valorizzare il territorio marino che da sempre ha rappresentato la vita del borgo è la sfida colta dalla nuova amministrazione di Laigueglia. Progetti scolastici, opere per la valorizzazione e salvaguardia degli habitat fanno parte dell’immediato futuro e rappresentano l’impegno per le nuove generazioni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.