IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Danni alluvionali, dalla Regione 500 mila euro per la viabilità savonese

Finanziamenti per il consolidamento della SP 22 e sul corpo stradale franato del Comune di Stella

Savona. Stanziati oggi dalla Giunta regionale 1,6 milioni di euro per la viabilità di tutta la regione danneggiata dagli ultimi eventi alluvionali che si sono succeduti dal 2014 al 2017. Lo comunica l’assessore regionale alle Infrastrutture e Difesa del suolo Giacomo Giampedrone.

La Liguria negli ultimi anni è stata colpita da gravi eventi alluvionali che di fatto hanno danneggiato in maniera importante molte infrastrutture, con conseguente limitazione e interdizione, nei casi più gravi, del traffico. Le risorse stanziate dalla Protezione Civile Nazionale, seppur importanti, non sono state purtroppo sufficienti a risolvere numerose situazioni di dissesto nella rete stradale, gravemente compromessa. La Giunta Regionale ha nel tempo approvato piani di finanziamento per interventi sulla viabilità danneggiata, a valere sui proventi derivanti dal gettito dell’imposta regionale sulla benzina.

Verificate le coperture economiche, sono stati quindi stanziati ulteriori 1.605.000 euro suddivisi secondo il rispetto delle condizioni di ammissibilità a seguito di segnalazione in ordine di priorità del danno alluvionale alla Protezione civile.

In particolare, sul totale delle risorse stanziate, sono stati assegnati ben 500 mila euro alla provincia di Savona. Gli interventi previsti nel savonese sono: il consolidamento della SP 22 Celle Sanda Stella e sul corpo stradale franato del Comune di Stella al km 7+400 (235.000 euro), oltre ai i lavori di consolidamento e messa in sicurezza del versante franato nel comune di Roccavignale al chilometro 16+750 (265.000 euro).

“Il territorio ligure è stato interessato, negli anni, da eccezionali eventi alluvionali che hanno causato molti danni e grandi disagi ai cittadini che ancora si protraggono ad oggi – ha sottolineato l’assessore regionale alla Difesa del Suolo e Protezione Civile Giacomo Giampedrone – Ancora una volta Regione Liguria sta dando risposte concrete alla carenza di risorse per ripristinare quelle ferite che sono ancora aperte dagli eventi del 2014. Si tratta di stanziamenti importanti a favore delle province e di città metropolitana di Genova che riusciranno a sanare ferite rimaste aperte lungo tutto l’arco regionale”.

“Sono, ancora una volta, molto, molto soddisfatto: uno stanziamento che è una ulteriore prova di quanto vengano tenute in conto le necessità del nostro territorio, -sottolinea il Capogruppo di Forza Italia Regione Liguria Angelo Vaccarezza- grazie al lavoro sempre puntuale dell’assessorato di Giacomo Giampedrone; il ritorno alle normali condizioni di vita nelle aree colpite da eventi calamitosi è sempre più vicino”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.