IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Celle Ligure, via libera al recupero delle Colonie Bergamasche e del complesso Olmo foto

Il sì della Regione al piano urbanistico: "Cambierà il volto del borgo, nuove attività e turismo d'eccellenza"

Celle Ligure. La Giunta regionale, su proposta dell’assessore all’urbanistica Marco Scajola, ha dato il via libera alla variante che consentirà la demolizione e ricostruzione del complesso produttivo “Olmo” di Celle Ligure: prevista la realizzazione di due edifici da destinare ad uso residenziale, con uffici pubblici, spazi commerciali e parcheggi pubblici. Approvata, sempre in Giunta, la variante al Piano urbanistico dello stesso comune di Celle che attiva il recupero con funzioni turistiche e ricettive delle ex-colonie Bergamasche.

In particolare, l’intervento sulle ex-colonie porterà alla realizzazione, grazie alla demolizione e ricostruzione delle strutture, di una residenza turistico-alberghiera con servizi connessi, tra cui un centro benessere.

“Sono soddisfatto del lavoro svolto dagli uffici – afferma l’assessore Scajola – questi due interventi di demolizione e ricostruzione garantiranno non solo nuovi spazi per attività commerciali e turistiche, ma porteranno a un’ulteriore valorizzazione di un territorio di grande pregio, tenendo fermo il costante rispetto del paesaggio e del territorio”.

Soddisfazione è stata espressa anche dal sindaco Renato Zunino: “Approvata prima in Giunta e poi in Consiglio Comunale,abbiamo firmato la convenzione riguardante le Colonie Bergamasche. L’inizio lavori é previsto entro la fine anno. Contemporaneamente, inizieranno anche i lavori di sistemazione dell’ex cinema Giardino .Finalmente una delle trasformazioni territoriali prende il via”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.