IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bando Periferie a rischio, Caprioglio: “Sono sicura che sia un errore, e che si rimedierà alla Camera”

Il sindaco di Savona spera in un passo indietro: "Guai se venisse meno quella che per noi è una certezza"

Savona. “Voglio credere alla buonafede e, dunque, sono certa che quello del Senato sia stato un errore, ancora rimediabile quando il decreto approderà alla Camera. Guai, infatti, se venisse meno quella che per noi è una certezza”. Così il sindaco di Savona, Ilaria Caprioglio, commenta l’emendamento del decreto Milleproroghe presentato dal M5S che, di fatto, mette a rischio i finanziamenti già accordati alla città della Torretta con il Bando Periferie.

I fondi sono stati congelati perchè, hanno spiegato dalla Lega, il finanziamento del bando periferie destinato alla seconda tranche di Comuni nella finanziaria 2016 era stato dichiarato incostituzionale dalla Corte costituzionale lo scorso aprile. L’emendamento, quindi, sblocca 2 miliardi di euro bloccati dalla precedente finanziaria, con cui saranno finanziati i progetti dei primi 24 Comuni, che hanno raggiunto un punteggio superiore al 70. Quelli nella fascia mediana nella graduatoria, come Savona, dovranno attendere il 2020, in attesa che il governo possa reperire le risorse.

Caprioglio però spera in un passo indietro: “Lo stanziamento per Savona equivale a dare seguito a un vasto programma di riqualificazione del frontemare a ponente, compresa Villa Zanelli, per un finanziamento complessivo di quasi 18 milioni di euro di cui a giugno abbiamo chiesto l’anticipazione del 20 per cento – spiega – Mi sono immediatamente confrontata con il governatore Toti, con Anci Liguria e con altre Amministrazioni liguri interessate – prosegue – Inoltre già ieri ho avuto contatti e rassicurazioni da parte di parlamentari e dirigenti di Forza Italia e sono sicura che anche le altre componenti del centrodestra correggeranno l’errore”.

“I cantieri che si apriranno con questi finanziamenti permetteranno non solo di riqualificare una zona periferica e degradata di Savona ma anche di fornire importanti opportunità di lavoro nella nostra città” conclude.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.