IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Antonio Ricci ritira il premio “Emys Award” 2018: “Ad Albenga mi trovo sempre d’incanto” fotogallery

"Questi premi sono gli ultimi 'colpi': mi manca solo la 'zucchina trombetta di bronzo' per averli tutti"

Albenga. Una piazza gremita da centinaia di spettatori, tra cittadini e turisti, il nuovo marchio della città, rappresentato dalla tartaruga Emys, un ospite d’eccezione del calibro di Antonio Ricci, cantanti, cabarettisti, musica, divertimento e, infine, fuochi d’artificio. È questa la ricetta vincente che ha dato vita alla prima edizione di “Emys Award”, evento organizzato dal Comune in collaborazione con HPI e andato in scena con successo ieri sera, in piazza Marconi, sul lungomare albenganese.

Antonio Ricci ritira il premio "Emys Award" 2018

La serata di lancio e presentazione del nuovo marchio turistico della città di Albenga, presentata da Maria Chiara Oberti, si è aperta con lo show musicale di Igor Minerva e si è arricchita grazie allo spettacolo di cabaret degli artisti Antonio Ornano e Enzo Paci. Assoluto protagonista, però, è stato Antonio Ricci, al quale è stata conferita la prima edizione del premio “Emys Award”.

“Essendo la prima edizione, – ha spiegato l’assessore al turismo Alberto Passino, – e volendo continuare nei prossimi anni con gli Emys Awards, riconoscimento delle eccellenze nel turismo, ci è sembrato giusto premiare chi ha sempre aiutato a diffondere il buon nome di Albenga e a portare grandi nomi di artisti e personalità di caratura nazionale nella sua e nostra città”.

E nell’occasione è stato consegnato anche un riconoscimento “a sorpresa”, assegnato alla moglie di Ricci, Silvia Arnaud, per aver valorizzato e impreziosito Villa Pergola, ad Alassio. Alassio. Quindi, è arrivato il momento più atteso, con la consegna del riconoscimento al “papà” di Striscia la Notizia, avvenuta per mano del sindaco Giorgio Cangiano, dell’assessore Passino e di Gino Rapa, portavoce dei “Fieui di Caruggi”.

Antonio Ricci ritira il premio

“Come amministrazione abbiamo voluto consegnare il premio di questa prima edizione ad Antonio Ricci perchè la città è orgogliosa dei suoi straordinari successi professionali e riconoscente per l’aiuto che fornisce nell’organizzazione di eventi di grande richiamo insieme ai Fieui dei caruggi”, ha dichiarato il sindaco Giorgio Cangiano.

“Il mio apporto con Albenga a dire il vero non è da tartaruga: sono sempre stato abbastanza veloce, – ha scherzato l’autore televisivo. – Battute a parte, è bello che Albenga abbia scelto proprio la tartaruga Emys come simbolo: la tartaruga rappresenta intelligenza e solidità e si sa difendere anche con mezzi inusuali”.

“Sono molto contento. Ad Albenga mi trovo sempre d’incanto e vedo che anche gli altri si trovano bene con me: quindi è un affetto reciproco. Ringrazio la città per i numerosi premi che mi hanno conferito, soprattutto nell’ultimo periodo: sono gli ultimi ‘colpi’, ormai mi manca solo la ‘zucchina trombetta di bronzo’ per averli tutti”, ha concluso Ricci.

A seguire, la consegna dell’assegno-premio del valore di mille euro al vincitore del concorso per la realizzazione del nuovo marchio turistico della città e, infine, i presenti si sono spostati in massa alla foce del Centa per assistere allo spettacolo pirotecnico curato dalla ditta Valfontanabuona di Giampiero Leverone.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.