IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Andora Ciclismo, buone prestazioni alla Treviglio-Bracca ma manca l’acuto

Ecco il resoconto della gara, disputata in squadra con i compagni del Pedale Acquese

Andora. Domenica 29 luglio trasferta in terra lombarda per gli atleti del Pedale Acquese-Andora Ciclismo.

In una giornata calda, su un percorso di 115 chilometri che ha visto 140 ciclisti confrontarsi sul lungo tragitto padano, dal comune di Treviglio sino a giungere a Bracca, paese situato al termine della Val Serina.

Il tratto iniziale di 70 chilometri, in pianura, ha contato numerosi quanto vani tentativi di fuga, sempre prontamente recuperati, grazie anche all’azione della compagine ligure-piemontese.

Il tragitto in ascesa verso Bracca ha visto il gruppo compattarsi per prepararsi allo strappo finale di salita, lungo circa 8 chilometri e con alcuni tornanti: proprio nell’ultima curva si è involato Lorenzo Salvetti (Team LVF) giungendo con un bel vantaggio al traguardo.

Tra i portacolori del team acquese e andorese delusione per Diego Predaroli che, dopo un buon inizio, forava nel tratto finale e non riusciva a recuperare; buone prestazioni di Matteo Novaro, Stefano Martorello, Luca Bertorello ed Andrea Gamalero sostenuti dai ds Paolo Caviglia e Jens Novaro.

AS ANDORA CICLISMO: Juniores alla TREVIGLIO-BRACCA

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.