IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albisola, un successo la Cena in Verde organizzata dalla croce verde al Golf Club foto

Obiettivo: raccogliere fondi da destinare alla realizzazione della nuova sede sociale della pubblica assistenza

Albisola Superiore. Ieri sera, mercoledì 22 agosto, al Golf Club di Albisola, si è svolta la Cena in Verde organizzata dalla Croce Verde di Albisola Superiore per raccogliere fondi da destinare alla realizzazione della nuova sede sociale.

Cena in verde Croce verde Albisola

Grande partecipazione di persone, un centinaio circa, di membri della giunta, del consiglio comunale sia di maggioranza che di opposizione, in una serata che ha permesso al presidente, Vanz Wilder, di illustrare il primo vero atto concreto che darà il via all’operazione.

Proprio la sera precedente, martedì 21 agosto, la croce verde ha firmato un preliminare di intenti con la ditta Alce, che prevede la delocalizzazione dei volumi residenziali di proprietà della croce verde (ex Enel), incrementati del 35 per cento previsti dal piano casa in una area denominata Dt2 dal Puc e che si trova negli orti a ridosso di via Giovanni XXIII, dove sono previsti minimi insediamenti residenziali ed una volumetria adibita a servizi.

“La ditta Alce, – hanno spiegato dalla pubblica assistenza, – si impegna a rendere in cambio una parte di questa costruzione finita a regola d’arte alla croce verde. Non essendo però sufficiente per le esigenze di servizio questa volumetria la croce verde si impegna ad integrare con propri fondi una parte della sede e la rimanente sarà coperta dal Comune in cambio di una parte di oneri di urbanizzazione dovuti da chi costruisce”.

“In pratica con questo accordo la croce verde riduce di molto l’impegno finanziario rispetto alla ristrutturazione dell’immobile ex Enel pur rimanendo proprietaria del terreno. Anche il sindaco, nel suo intervento, ha confermato la disponibilità dell’amministrazione comunale ad espletare in tempi brevi le pratiche per la realizzazione del progetto”.

“Siamo anche a conoscenza che dai banchi dell’opposizione ci sarà la disponibilità ad assecondare l’operazione e ad essere di stimolo alla maggioranza perché siano mantenuti i tempi previsti per l’inizio dei lavori (presumibilmente febbraio-marzo 2019)”.

“Ringrazio quindi tutti coloro che hanno così contribuito, partecipando alla cena, alla realizzazione della sede, perché la Croce Verde è degli albisolesi e ringrazio chi ci ha permesso di organizzarla, il Comune di Albisola Superiore, il Golf Club Albisola nella persona del presidente Frankie Serra, lo chef Mauro Granone, Eliana Zunino Giangi Sainato e Daniela Piras per l’intrattenimento musicale”, ha concluso il presidente Vanz Wilder.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.