IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio, pubblicato l’avviso per il CdA della Sca Srl: ecco chi può candidarsi

Per la presentazione delle domande c'è tempo fino al 17 agosto

Più informazioni su

Alassio. Ci sarà tempo fino al 17 agosto per presentare la propria candidatura per la nomina nel consiglio di amministrazione della Sca Srl. L’avviso è stato pubblicato questa mattina.

La nomina da parte del socio Comune di Alassio riguarda uno dei tre componenti il cda della società partecipata preposta alla gestione del ciclo idrico integrato. “La Sca è società interamente a capitale pubblico i cui soci sono Alassio, Laigueglia e Villanova – spiega Fabio Macheda, assessore alle Società Partecipate del Comune di Alassio – essendo venuto a scadere il 31 luglio il delegato del Comune di Alassio abbiamo provveduto mediante avviso pubblico ad avviare la ricerca di un sostituto”.

Il candidato dovrà avere una comprovata competenza per attività di studio e/o professionali compiute e/o specifiche competenze maturate. Per i Collegi Sindacali o dei revisori è richiesto quale necessario requisito l’iscrizione al registro dei revisori legali. Salvo comunque le altre incompatibilità stabilite dalla normativa vigente, non possono essere nominati: coloro per i quali ricorrono le condizioni di ineleggibilità alla carica di consigliere comunale o di incompatibilità secondo le leggi vigenti; coloro che sono parenti o affini entro il quarto grado con amministratori o dirigenti di enti, aziende e istituzioni; l’interdetto, l’inabilitato, il fallito fino alla sentenza di riabilitazione, o chi è stato condannato ad una pena che comporti l’interdizione anche temporanea di pubblici uffici o l’incapacità di esercitare uffici direttivi; coloro che hanno una lite pendente con il Comune socio, l’ente, l’azienda o istituzione.

Sono inoltre esclusi i rappresentanti che abbiano già ricoperto l’incarico per due mandati consecutivi, di durata almeno triennale ciascuno, salvo deroghe motivate; chi, avendo ricoperto nei cinque anni precedenti incarichi analoghi, abbia chiuso il bilancio in perdita per tre esercizi consecutivi; gli amministratori, i dirigenti e i responsabili degli Uffici o Servizi del Comune di Alassio; in caso di nomine in aziende i titolari, i soci illimitatamente responsabili, gli amministratori, i dipendenti con poteri di rappresentanza e di coordinamento di imprese che esercitano attività concorrenti o comunque connesse con i servizi per i quali l’azienda o la società sono costituite, operanti nel medesimo territorio.

Il candidato scelto infine, prima di accettare l’incarico, è tenuto a dichiarare espressamente la propria non appartenenza ad alcuna associazione segreta.

Le proposte andranno presentate, corredate da Curriculum vitae e indirizzate al sindaco o a mano presso l’ufficio Protocollo del Comune di Alassio, o tramite servizio postale (Piazza della Libertà 3), fax (0182 471838) o email (comune.alassio@legalmail.it) entro le ore 12 del 17 agosto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.