IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio, nuovo black out e monta la rabbia dei commercianti: “Pronti a chiedere i danni a Enel”

Melgrati, furioso per l’accaduto, ha annunciato "duri provvedimenti nei confronti di Enel"

Alassio. Un nuovo black out, a distanza di pochi giorni dal precedente, che aveva causato non pochi problemi allo svolgimento dell’evento “Canotto Race”, si è verificato ieri sera in centro ad Alassio e nuovamente all’ora di cena.

Ripercussioni pesanti, in particolare per la attività situate sul lungomare alassino. Intorno alle 22 il black out ha colpito i locali FronteMare, Clapsy, Clapsy Jeans, Balzola, 011 “Food&Drink” e il Galeon, ma anche l’Hotel Ligure, in cui addirittura, per l’intera durata del disservizio, non hanno funzionato nemmeno le chiavi magnetiche per accedere alle stanze.

“Siamo in piena stagione, ai primi di agosto, e un disservizio isolato si potrebbe anche capire, ma ormai sta diventando una costante, – ha dichiarato Stefano Mannelli, titolare del FronteMare, – È successo per due volte nella stessa settimana e sono stati colpiti i locali della passeggiata alassina proprio durante l’ora di cena. Un danno incalcolabile, con cucine ferme e frighi spenti, che hanno creato problemi ai clienti e ai dipendenti. Danni economici e danno di immagine per Alassio”.

“Personalmente sono intenzionato a chiedere i danni e un risarcimento ad Enel e confido che sia anche la volontà dei miei colleghi: l’unione fa la forza. Per fortuna abbiamo un sindaco come Marco Melgrati, forse ancora più arrabbiato di noi per l’accaduto. Si è subito attivato per far rientrare l’emergenza e ha annunciato che prenderà duri provvedimenti nei confronti di Enel”, ha concluso Mannelli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.