IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Al Giardino del Principe di Loano torna “Una sfilata di risate” di Adso

Protagonisti assoluti dello show saranno i ragazzi dell'associazione Adso che parteciperanno alla sfilata e si cimenteranno in divertenti sketch e in originali coreografie

Loano. Giovedì 9 agosto andrà in scena “Una sfilata di risate 15”, spettacolo di moda, cabaret e musica organizzato dall’Adso (Associazione Down Savona Onlus) con il patrocinio dell’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano.

Lo show di quest’anno porterà il pubblico a fare “zapping ” tra le varie epoche della storia della Tv e le differenti tipologie di programmi che hanno caratterizzato l’intrattenimento televisivo del nostro paese e non solo. Un vero e proprio viaggio nel tempo della storia della televisione.

Ospiti della serata saranno la ballerina solista Maria Celeste Fameli Mathieu e la cantante Nicoletta Ghilino. Protagonisti assoluti dello show saranno i ragazzi dell’associazione Adso che parteciperanno alla sfilata e si cimenteranno in divertenti sketch e in originali coreografie.

La serata nell’arena estiva Giardino del Principe prenderà il via alle 21. Sul palcoscenico sfileranno le ultime tendenze della moda invernale con una grande varietà di modelli d’abito e accessori, presentati dai negozi Corso 54, Epta, Francalinea Uomo, Essegi Sport, Centotre, Aswell, 3 Monelli. Le collezioni invernali saranno indossate da più di cento splendide modelle e modelli insieme a 30 bambini, tutti rigorosamente non professionisti, che sfileranno con lo scopo di raccogliere fondi da destinare ai progetti dell’Associazione Down Savona Onlus.

Sulla passerella si potranno ammirare anche le ultime novità delle acconciature e del make up. Sarà come sempre Franco Piave Hair a curare i tagli, i colori e le pieghe dei capelli, mentre il trucco sarà proposto dal centro estetico “Anima e Corpo Beauty Space”. Sono sponsor dell’iniziativa la Gelateria Gelmo, la Tipografia Ligure e Home Adv.

La conduzione e la regia dello spettacolo sarà a cura di Nello Simoncini, affiancato da Nicoletta Ghilino e dall’ironia e dalla comicità di Milena Barreca e Sabrina Sbarbaro.

“Gli incassi della serata – spiega Milena Barreca – saranno utilizzati per proseguire un progetto avviato alcuni anni fa e che mira a rendere autonomi i ragazzi down. L’iniziativa è rivolta a giovani over 14 e prevede la formazione di piccoli gruppi che, affiancati da educatori, lavorano sulle autonomie sociali. Vengono organizzate soprattutto ‘uscite’ sul territorio in luoghi frequentati abitualmente dai ragazzi adolescenti. Inoltre, è stato avviato anche il progetto casa, che prevede l’accompagnamento dei giovani all’autonomia abitativa. Il nostro sogno più grande è il ‘dopo di noi’ che ha lo scopo di aiutare i ragazzi a sperimentare situazioni di autonomia abitativa con l’intento di renderli sempre più indipendenti. Si inizia con un weekend al mese per lavorare sulle autonomie in casa. Poi si passa alla settimana abitativa, una al mese, nella quale accanto alle autonomie casalinghe vengono costruite abilità a spostarsi sul territorio”.

Ad oggi l’associazione ha aperto tre alloggi (due su a Savona ed uno su Albenga) che permetteranno “di predisporre un luogo pensato per l’oggi e per il loro domani, quando l’assistenza alla persona sarà sicuramente più pressante e richiederà risposte diversificate a seconda del mantenimento delle abilità. Una seconda casa sarà realizzata nel prossimo futuro ad Albenga grazie all’importante contributo dell’amministrazione comunale, che ci ha messo a disposizione gli spazi”.

“L’associazione offre ai ragazzi anche il supporto logopedico fino a 18 anni con una frequenza settimanale. I fondi raccolti serviranno infine a sostenere l’attività sportiva, nata nel 2006, che ha portato alla costituzione nel ponente savonese di due squadre di pallavolo e il progetto mare estivo che vede i nostri ragazzi impegnati due volte alla settimana per frequentare in autonomia piscina e mare. La nostra associazione è stata inoltre promotrice del progetto ‘Boccasana’ con due ambulatori per la prevenzione dentale ospitati all’Aias di Savona e gratuiti per tutte le persone disabili della provincia sotto la supervisione del dottor Calcagno”.

“Le iniziative sono tante e continuiamo ad aggiungerne. Tutto ciò è possibile grazie all’aiuto che ci è stato dato in questi anni dai singoli così come dalle associazioni e invitiamo tutti a continuare a sostenerci”, concludono dall’Associazione Down Savona Onlus.

I biglietti sono disponibili in pre-vendita, al costo di soli 5 euro, presso i negozi sponsor della serata.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.