IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Al Circolo Milleluci si chiude la festa provinciale di Art.1-Mdp Savona

"Sono stati quattro giorni di musica, politica e convivialità"

Savona. Si è chiusa con soddisfazione domenica 29 luglio la seconda festa provinciale di Art.1-Mdp Savona, che si è tenuta presso gli spazi della Sms Leginese-Circolo Milleluci.

“Sono stati quattro giorni di musica, politica e convivialità, quattro giorni che hanno ribadito che nonostante i tempi cupi in cui viviamo esistono persone e organizzazioni che continuano a impegnarsi quotidianamente sacrificando la propria vita personale per tenere viva un’alternativa – spiega Elvio Tarditi, coordinatore provinciale di Art. 1-Mdp Savona – Interessanti i due incontri politici organizzati: il primo sull’Europa a cui hanno partecipato il capogruppo alla Camera di LeU Federico Fornario, il segretario nazionale dei giovani del Pd Mattia Zunino e Simone Oggionni del coordinamento nazionale di Art.1; il secondo dedicato a questioni più prettamente locali ha visto la partecipazione di Monica Giuliano Sindaco di Vado Ligure e presidente della Provincia di Savona, di Alberto Ferrando sindaco di Quiliano e di Gianluca Nasuti sindaco di Albisola Marina”.

“In merito a questo secondo incontro spiace rilevare l’indisponibilità a partecipare del sindaco di Savona e in generale degli amministratori della città, che per le sue caratteristiche dovrebbe rappresentare l’elemento trainante di tutto il comprensorio; sintomo ulteriore del declino di una città e della scarsa attenzione che l’amministrazione savonese ha per il proprio territorio. Sempre durante la festa, aderendo ad un’iniziativa promossa da Arci, abbiamo raccolto fondi di sostegno alle popolazioni delle Grecia colpite dai devastanti incendi delle scorse settimane che provvederemo a consegnare, insieme a parte del ricavato della festa, al presidente di Arci Savona”.

“In ultimo un ringraziamento va alla Sms Leginese-Circolo Milleluci per la disponibilità manifestata e ai gestori, la famiglia Larosa, che insieme ai tutti i volontari e le volontarie hanno consentito la buona riuscita di questa festa”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.