IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lettere al direttore

Verdi Savonesi: “Cemento, cemento, cemento”

Il nuovo progetto per gli ex cantieri Solimano continua a far discutere

Più informazioni su

A Savona come già i Verdi avevano purtroppo predetto si sta rafforzando la colata di cemento nel ponente cittadino. E’ stato infatti presentato il nuovo progetto per gli ex cantieri Solimano, che dovrebbe prevedere: parcheggi sotterranei ad uso pubblico, spazi verdi (quantità ignota ad ora a stare ai quotidiani), risanamento di due corsi d’acqua, spazi per l’università (chissà perchè non vi è stato il coinvolgimento delle società sportive cittadine per l’utilizzo delle attrezzature a stare ai quotidiani?) e infine primo e non certamente ultimo: il raddoppio delle superfici costruite.

A questo punto, oltre alla solita questione su quale ruolo possa assumere il comune se la pianificazione urbanistica viene decisa dai privati, ci piacerebbe sapere:

a) Perche’ la maggioranza di destra sempre litigiosa e nota per non fare assolutamente nulla non ha eliminato le superfici abitative puntando ad una riqualificazione dell’area a scopo turistico alberghiero e del tempo libero?

b) Cosa farà il Pd ,che aveva previsto non l’opzione zero ma almeno cubature ridotte a metà?

c) Cosa farà la Lega Nord, nota per fare urbanistica partecipata purche’ non si tocchino i progetti presentati ma al piu’ qualche piastrella e la lunghezza dei marciapiedi?

d) Cosa faranno i pentastellati ormai pervenuti ad uno stato di opposizione silenziosa per non turbare le azioni del governo di estrema destra a cui partecipano?

Noi Verdi continuiamo a chiamare alla lotta le forze civiche, ecologiste , le associazioni e la cittadinanza perche’ il cemento non deve passare e soprattutto la riqualificazione del ponente savonese non deve passare per l’ennesima colata di cemento, di cui Savona non ha assolutamente bisogno e soprattutto chiediamo all’opposizione per una volta un gesto di coraggio ed una azione concreta ed unitaria al fine di costringere questa Giunta ad andarsene perche’ Savona non merita di morire di inedia e senza idee e progettualità.

Danilo Bruno

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.