IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Turismo, in Liguria 2,5 milioni di presenze tra aprile e maggio: nel savonese +2,5 per cento

Toti: "I numeri confermano i nostri investimenti". Berrino: "Buoni i risultati nel primo assaggio d'estate"

Regione. Sono oltre 2 milioni e 500 mila le presenze registrate in Liguria nei mesi di aprile e maggio, secondo i dati registrati dall’Osservatorio Turistico Regionale, che raccoglie i dati degli operatori turistici del territorio. In evidenza è la crescita a maggio dell’oltre il 9 per cento rispetto allo stesso periodo del 2017, pari a 113.600 in più. Rilevante è la crescita delle presenze straniere di circa il 9,5 per cento rispetto a maggio 2017, in particolare sulla provincia di Genova dove l’aumento è stato del 13 per cento e su Imperia (+11 per cento).

Per quanto riguarda il savonese, nel mese di maggio 2018 le presenze sono aumentate del 2,5 per cento (cioè 10 mila in più rispetto allo stesso mese 2017).

“I numeri ci stanno dando ragione di tutti gli investimenti che abbiamo fatto per riportare la Liguria al centro dei flussi turistici – ha sottolineato il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti – Proprio in questi giorni stiamo ammirando in televisione lo spot che per la prima volta dopo tanti anni promuove la nostra regione a livello nazionale. Sarà sicuramente un’estate di successo per la nostra regione, questi primi dati ci confermano come abbiamo intrapreso la strada giusta”.

“Il mese di maggio – commenta l’assessore regionale al turismo Gianni Berrino – ha rappresentato un buon primo assaggio d’estate, che fa ben sperare per l’andamento complessivo della stagione balneare. L’obiettivo è quello di poter indirizzare i flussi dalla costa all’entroterra e con la campagna #orgoglioliguria contiamo proprio sui liguri, semplici residenti e operatori, nel farsi ambasciatori delle bellezze della nostra regione, diventando parte attiva della nostra campagna promozionale”.

Per quanto riguarda le altre provincia, nel genovese le presenze sono cresciute di circa il 12 per cento (41.700 in più), nell’imperiese del 10,5 per cento (24.400 in più) e nello spezzino del 14,4 per cento (37mila in più).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.