IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona: mercato in centro tra proteste, mugugni e corteo degli ambulanti contro il Comune fotogallery

I savonesi si dividono sul primo lunedì del mercato settimanale nelle zone del centro

Savona. Un inizio non certo semplice per il primo mercato settimanale del lunedì nelle zone del centro savonese dopo ben 33 anni: non sono mancati mugugni da parte di alcuni cittadini per le modifiche viarie, non sono mancate forti polemiche da parte dei commercianti e dei negozianti che si sono trovati, in pieno inizio dei saldi, con i furgoncini parcheggiati davanti alle vetrine dei negozi, tuttavia la protesta più forte è stata quella del gruppo di ambulanti rimasti esclusi dalle postazioni riservate ai banchi del mercato, protagonisti di un corteo per le vie savonesi con i loro mezzi, con megafoni e striscioni.

Insomma un primo lunedì per il mercato settimanale savonese all’insegna della bagarre, per una “rivoluzione” che aveva già suscitato critiche e scontro politico nella città della Torretta.

Mercà Coni-Goia Ugl, associazione di categoria della microimpresa, dei commercianti fissi ed ambulanti, che rappresenta gli operatori che non avendo un posto fisso al mercato occupano quelli vacanti o degli operatori che non sono presenti, sono stati protagonisti della protesta di questa mattina, chiedono anche per loro gli spazi necessari per proseguire la loro attività.

L’associazione Goia Ugl aveva dato un ultimatum al Comune ed aveva chiesto la mediazione del Prefetto per trovare una soluzione positiva, in termini di metrature e aree riservate all’interno del mercato settimanale del lunedì. [480092]

“Ci sono imprese rese disoccupate dalla decisione comunale, abbiamo chiesto la solidarietà del popolo savonese” dicono gli ambulanti in corteo. “La terza manifestazione contro questa giunta,e non sarà l’ultima” annunciano.

Ecco il pensiero di una commerciante savonese: “Sono completamente nascosta dal furgone del banco davanti a me. Impossibile vedere e capire che c’è un negozio. Non è proprio la situazione migliore per un’attività in genere, ma ancor più per una appena aperta e ancora in fase di avviamento. Così si tagliano le gambe a chi prova a vivere. Mi sento umiliata, avvilita. Sinceramente ho il magone per quello che devo subire”. E di contro c’è chi non la pensa così: “C’è molto più passaggio oggi, con il mercato davanti ai vostri locali, che in tutto il resto della settimana”.

La protesta ha provocato qualche disagio alla viabilità già messa a dura prova dal primo giorno di cambiamento. E anche su questo i savonesi si dividono: “Non c’è più traffico del solito, mi pare, e sono contento che il mercato sia tornato in centro”. “Una situazione caotica, che sta danneggiando tutti, cittadini, ambulanti e commercianti…”.

E sui social continua il dibattito, con lo spostamento del mercato settimanale savonese pronto a far parlare ancora di se…

Il video:

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.