IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rimpasto giunta a Savona, anche la “Lista Frumento” critica

Il monito: "Se questo esame di riparazione non sarà veloce, trasparente, efficace e veramente percepito dai cittadini, alle prossime elezioni si rischierà di prendere una batosta"

Più informazioni su

Savona. “Il rimpasto della giunta di Savona è diventato il ritornello cult di quest’estate. Siccome tutti si lamentano da destra a sinistra, anche noi vogliamo fare alcune considerazioni in merito”. Inizia così il commento degli “Amici Lista Frumento” sulla bufera che ha investito palazzo Sisto.

“Intanto evidenziamo che che la nostra avventura elettorale è nata dall’esigenza di porre fine ad una gestione comunale non più all’altezza di questa città: Ata, derivati etc, ne sono la testimonianza. Vogliamo anche sottolineare che nonostante abbiamo deciso, forti del nostro 2,14%, di sostenere al ballottaggio l’attuale Sindaco, concordando con lo stessa ed altri autorevoli dirigenti di Forza Italia e Lega, che qualora si fosse vinto, avremmo ottenuto un riconoscimento politico per continuare a portare avanti le nostre idee e dare un concreto aiuto alla città, siamo stati dimenticati. Ora con il senno di poi prendiamo atto di tutte quelle difficoltà che stanno emergendo giorno per giorno e ci interroghiamo su quale potrebbe essere la via giusta per raddrizzare la baracca e intonare un nuovo ritornello, più allegro e foriero di buone azioni” proseguono dalla Lista Frumento.

“Anche autorevoli politici come Vaccarezza si sono resi conto che le cose non vanno, infatti ha parlato di ‘rimpiastro’, ma soprattutto di quella evidente ‘liaison’ con il PD , partito che i savonesi con il loro voto hanno voluto all’opposizione. Poi è anche apparso su IVG l’articolo a firma Canciani, che pur tentando di fare un po di chiarezza, contiene qualche importante contraddizione in quanto, anche se è vero che i partiti sono invisi dai cittadini, noi riteniamo che quando ci sono devono svolgere la loro funzione di guida nell’interesse della comunità; concludendo noi crediamo che dopo un risultato del genere , che potrebbe diventare irripetibile, si dovrebbe formare un direttorio con tutti coloro che hanno contribuito alla vittoria e, rispettando l’autonomia del Sindaco, dare una precisa linea polico-amministrativa da seguire magari facendo una sintesi di tutti i programmi (contratto) ; chiudere completamente con il passato procedendo con un vero “spoil system”, a 360 gradi, delle cariche più importanti, mettendo in campo professionalità indiscusse conoscitrici della città. Infine, se questo esame di riparazione non sarà veloce, trasparente, efficace e veramente percepito dai cittadini, alle prossime elezioni si rischierà di prendere una batosta tale da essere ricordati come una inconsistente meteora, che ha attraversato velocemente il cielo di Savona senza lasciare alcun segno” concludono gli “Amici Lista Frumento”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.