IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione, sbloccati quasi 7 milioni di euro per la Liguria tra Rei e Fondo Povertà

I fondi sono destinati alla realizzazione di interventi in favore di persone in condizione di povertà estrema

Regione. Ammontano a circa 7 milioni di euro (6.986.459,33 euro), su un totale di 432.659.248,33 euro, i fondi assegnati alla Regione Liguria tra Rei e Fondo Povertà.

Il decreto 18 maggio 2018 “Criteri di riparto del Fondo per la lotta alla povertà e all’esclusione sociale e l’adozione del Piano per gli interventi e i servizi sociali di contrasto alla povertà”, pubblicato il 6 luglio in Gazzetta Ufficiale, provvede a ripartire le risorse assegnate per il triennio 2018-2020 al complesso degli ambiti territoriali di ciascuna regione sulla base degli indicatori di riparto regionali definiti nel Piano a livello nazionale da utilizzare secondo quanto previsto nel Piano per gli interventi e i servizi sociali di contrasto alla povertà, adottato con lo stesso decreto.

Un grazie sentito è doveroso esprimere alla vicepresidente Regione Liguria e assessore alla Sanità Sonia Viale per aver saputo intervenire tempestivamente a sostegno e salvaguardia delle Autonomie Locali liguri, – ha affermato il direttore generale Anci Liguria Pierluigi Vinai, – e segnatamente nei riguardi del Comune di Genova, così da assicurare anche quest’anno le risorse necessarie a garantire i beni di prima necessità e il giusto soccorso ai più bisognosi, soprattutto nei periodi di maggiore criticità, di forte caldo d’estate e freddo intenso d’inverno”.

Il Comune di Genova nello specifico, infatti, beneficerà di 581.200 euro del Fondo nazionale per la lotta alla povertà e all’esclusione sociale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, destinati alla realizzazione di interventi e servizi in favore di persone in condizione di povertà estrema e senza fissa dimora.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.