IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pietra Ligure, grande successo per la festa dedicata alla Filarmonica Moretti e a San Nicolò foto

Pietra Ligure. Le tradizioni come veicolo di promozione turistica: migliaia di persone, come si è visto in poche altre occasioni, hanno invaso pacificamente Pietra Ligure per assistere alle suggestive iniziative di #proudofpria, la grande festa dedicata all’orgoglio pietrese che si è appena conclusa e che ha portato il paese a vivere momenti davvero unici. Una due giorni particolare ed inusuale dove a fare da cornice alle celebrazioni del Miracolo di San Nicolò e all’inizio dei festeggiamenti per i 500 anni della Filarmonica Guido Moretti è stato un sorprendente ed emozionante mix di arte e tecnologia.

Le vie e le piazze della città sono diventate la vetrina per mostrare al fiume di persone che si è riversato in paese quanto i pietresi sono fieri delle proprie radici e quanto sono legati alla propria cultura.

“E’ stata una due giorni davvero emozionante, non solo per i tantissimi turisti che hanno affollato la nostra città attratti dal fascino delle sue tradizioni e dai sorprendenti spettacoli tra passato e futuro, ma anche per tutti i pietresi che hanno visto rafforzare ulteriormente il loro spirito identitario, l’attaccamento alle proprie radici e l’orgoglio per la propria terra”, commenta l’assessore al turismo e alla cultura Daniele Rembado, che prosegue: “Ringrazio gli uffici comunali, le tante associazioni e le molte persone che si sono attivate per rendere #proudofpria un evento indimenticabile, un evento che ha messo in risalto l’intraprendenza di noi pietresi e l’importanza di guardare con ottimismo al futuro partendo dalla nostra storia e dalla valorizzazione delle nostre usanze secolari”.

Devozione, musica, folclore, cultura, spettacoli mozzafiato: sono questi gli ingredienti di una memorabile esperienza che ha sorpreso ed entusiasmato i tanti turisti che hanno affollato il paese.

La grande festa ha avuto il suo inizio sabato sera con la grandiosa sfilate delle bande musicali per le vie del paese addobbate a festa con centinaia di palloncini e si è conclusa il giorno successivo con lo spettacolo piro musicale che ha illuminato la notte di San Nicolò; l’infiorata, la processione con gli artistici crocifissi e le proiezioni del videomapping hanno impreziosito la serie di iniziative organizzate dall’amministrazione comunale e dalle numerose realtà culturali ed economiche pietresi.

Grandissimo successo ha riscosso lo scenografico videomapping 3D, innovativa forma artistica di cui Pietra Ligure è stata pioniere in tutta la Riviera: al calare della luce, l’illuminazione pubblica e le vetrine dei negozi della centralissima piazza San Nicolò si sono spente ed hanno improvvisamente lasciato spazio alla magia. Uno spettacolare effetto tridimensionale ha reso dinamica la facciata della Basilica grazie ad un’animazione ad alto tasso emozionale che ha lasciato il folto pubblico che gremiva la piazza letteralmente a bocca aperta.

I suggestivi giochi di luce, proiettati sull’architettura della chiesa, accompagnati da una coinvolgente colonna sonora, hanno condotto i pietresi e i tanti visitatori ad intraprendere un emozionante viaggio tra la storia, le tradizioni e le bellezze della città; i video degli spettacoli messi “in rete” sono diventati “virali” sui canali social ottenendo migliaia di visualizzazioni, una promozione turistica 2.0 per Pietra Ligure.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.