IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Legino: i primi colpi di mercato e il nuovo assetto societario

Matteo Titi, Eugenio Calabrò e Davide Murabito indosseranno la maglia verdeblù

Savona. L’Usd Legino 1910 comunica di aver raggiunto l’accordo con i giocatori Davide Murabito, Matteo Titi ed Eugenio Calabrò, che vestiranno quindi la maglia verdeblù per la stagione sportiva 2018/2019.

Davide Murabito, classe 1986, attaccante, proveniente dalla Loanesi San Francesco, ha avuto trascorsi con Cairese, Sanremese, Argentina, Golfodianese e Pietra Ligure.

Matteo Titi, classe 1987, esterno sinistro, ha disputato l’ultimo campionato con il Pietra Ligure in Eccellenza.

Eugenio Calabrò, classe 2000, difensore, ha militato la passata stagione nelle fila della Veloce, arrivando in prestito dal Vado.

La società savonese rende noto che, nell’ottica di rafforzamento della compagine dirigenziale, assumono la carica di vicepresidente (con delega alla prima squadra, Giovanissimi fascia B, Esordienti, Pulcini e scuola calcio) il dottor Roberto Arboscello, sindaco di Bergeggi e figlio dello storico e indimenticabile dirigente verdeblù Pietro, e di vicepresidente (con delega alla prima squadra, Juniores, Allievi e Giovanissimi fascia A) il dottor Mauro Perria, medico del lavoro.

A loro il compito di coadiuvare al meglio, insieme a tutto il resto della compagine dirigenziale e allo staff tecnico, il presidente Piero Carella.

Nella foto sopra: i neo acquisti Murabito e Calabrò con il presidente Carella, i vicepresidenti Arboscello e Perria e il direttore sportivo Caprio. Nella foto sotto: Titi alla firma.

Legino

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.