IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ecco “La Mia Liguria”, la prima App per smartphone che fa scoprire la Liguria

Berrino: "Una vetrina del territorio, per operatori e comuni"

Più informazioni su

Regione. Dai prodotti tipici ai musei, e poi ristoranti, ospitalità, eventi, itinerari tematici e tanto altro ancora. Tutta #lamialiguria è, già da qualche giorno, accessibile in una sola app, scaricabile da Google Play e Apple store. L’applicazione, realizzata da Liguria digitale per Regione Liguria, è stata presentata questa mattina a Savona dall’assessore regionale al turismo Gianni Berrino.

“Con la nuova app – ha spiegato l’assessore Berrino – turisti e liguri potranno scoprire tutta l’offerta di intrattenimento, le attrattive paesaggistiche dalla costa all’entroterra, le strutture ricettive, gli itinerari tematici, nella nostra regione. Le 14 sezioni della app saranno in continuo aggiornamento: #lamialiguria infatti è il primo progetto basato sul nuovo ecosistema digitale del turismo ligure che consente una continua interazione tra enti locali, imprese e operatori del settore per dare una sempre più completa e dettagliata offerta al turista, che potrà anche inviare i propri feedback”.

L’app, che ha già 9mila contenuti censiti e mille caricati, consente di pianificare itinerari personalizzati, organizzare il tempo libero in modo semplice e veloce, visualizzare automaticamente i punti di interesse più vicini, ricevere suggerimenti in base ai propri gusti, usufruire di servizi e promozioni, ma anche annotare esperienze da fare per un successivo viaggio in Liguria. Inoltre, gli operatori turistici possono utilizzare la app come strumento di marketing, una vetrina per mostrare la propria attività, creando connessioni con tutti i soggetti coinvolti, e per pubblicizzare eventi e promozioni. Anche i comuni avranno la possibilità di promuovere eventi e iniziative su tutto il territorio ligure.

“Abbiamo scelto – ha sottolineato l’assessore Berrino – il lancio della app nella stagione estiva per testarla in via ancora sperimentale e per raccogliere feedback degli utenti in questi mesi di maggiore afflusso turistico nella nostra regione: dall’autunno contiamo che la app diventi il principale strumento di promozione turistica del territorio”.

“Con i 228 itinerari della ‘Liguria sopra le righe’ e la nuova app accompagneremo i turisti alla scoperta della nostra regione, anche in itinerari e mete meno conosciute e frequentate, e siamo certi che i feedback non potranno che essere entusiasti, per tutti i gusti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.