IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le associazioni di IVG.it - ARCI Savona

Informazione Pubblicitaria

Domani sera al Priamar di Savona per il RIVIERA JAZZ & BLUES FESTIVA: TREVES BLUES BAND + PAOLO BONFANTI

Più informazioni su

Il Comune di Savona e l’ Associazione Raindogs House presentano:

TREVES BLUES BAND special guest Paolo Bonfanti opening act Francesco Rebora Band live mercoledì 11 Luglio ore 21 Fortezza del Priamar Savona @ Riviera Jazz & Blues Festival 2018
Ingresso Gratuito!

Questo il link al sito del festival: http://rivierafestival.it/#home-section
Prima e dopo il concerto diretta live a cura di Radio Skylab



RIVIERA JAZZ & BLUES FESTIVAL 2018
Questa è la seconda edizione del festival completamente GRATUITO che allieterà l’ estate della Riviera Savonese con 6 concerti incredibili e resi possibili da diversi Comuni della Provincia di Savona.
Iniziate a segnarvi le date!
– 5 luglio Lee Fields & The Expressions at Riviera Festival / Finale Ligure
– 8 luglio Eric Gales live at Riviera Jazz & Blues Festival / Celle Ligure
– 11 luglio Treves Blues Band & Paolo Bonfanti at Riviera Festival / Savona
– 13luglio Delvon Lamarr Organ Trio at Riviera Festival / Albissola Marina
– 19 luglio BILAL live at Riviera Jazz & Blues Festival / Varazze
– 20 luglio New York Ska Jazz Ensemble at Riviera Festival / Spotorno

Per ulteriori informazioni: http://rivierafestival.it/

L’avventura della TREVES BLUES BAND nasce nel 1974 quando un giovane armonicista di Lambrate decide di partire con una “missione impossibile”: divulgare i valori del Blues, la sua storia e i suoi grandi interpreti.
L’armonicista in questione è FABIO TREVES, da qui in poi ribattezzato il “Puma di Lambrate”, che con la sua band ha viaggiato in lungo e in largo per l’Italia e per il mondo e ha tenuto alta la bandiera del BLUES italiano. I suoi concerti sono un viaggio nella storia di questa musica, dai primi canti di lavoro a quello arcaico e campagnolo, dal blues elettrico di Chicago a quello più moderno.
FABIO TREVES ha al suo attivo numerose collaborazioni con vere e proprie leggende del blues con cui ha suonato nel corso della sua carriera, come Sunnyland Slim, Johnny Shines, Homesick James, Billy Branch, Dave Kelly, Paul Jones, Alexis Korner, Bob Margolin, Sam Lay, David Bromberg, Eddie Boyd e Mike Bloomfield. Ha ospitato nei suoi dischi e suonato dal vivo con Roy Rogers, Chuck Leavell, Willy DeVille, John Popper, Linda Gail Lewis, Warren Haynes ed è l’unico artista italiano ad aver suonato sul palco con il grande genio Frank Zappa. Il Puma ha prestato la sua armonica anche a molti artisti italiani, suonando nei loro dischi. Ne citiamo alcuni: Branduardi, Bertoli, Elio e le Storie tese, Finardi, Graziani, Shapiro, Baccini, Giorgio
Conte, Ferradini, Cocciante…
Nel 2011 Treves ha realizzato il suo progetto di un nuovo spettacolo musicale “Blues in Teatro”: un passo in avanti verso la diffusione popolare della musica origine, una scommessa vinta alla grande e un tour indimenticabile che ha portato nei teatri di tutta Italia quasi 4000 persone, cosa mai successa a una blues band prima della felice intuizione del Puma di Lambrate.
Nel 2014 la TBB ha festeggiato i suoi 40 anni con un tour teatrale di grande successo che ha inanellato una serie di entusiastici sold out. Un vero evento musicale impreziosito dalla partecipazione di musicisti amici del Puma, come Eugenio Finardi, Stef Burns, i musicisti di Elio e le Storie Tese, Paola Folli, che hanno voluto festeggiare con lui questo storico traguardo di fronte ad un pubblico di fans in delirio.
Il 7 dicembre 2014 a Fabio Treves è stato conferito l’AMBROGINO D’ORO, importante onorificenza del Comune di Milano e la sua foto è stata inserita dalla rivista “Rolling Stones” nel numero di febbraio 2015 intitolato “Le 100 facce della musica italiana”.
Nel 2015 la TBB ha fatto da supporter ai Deep Purple nel loro tour italiano e nel 2016 la band è stata eccezionale opening-act al concerto di Bruce Springsteen al Circo Massimo di Roma il 16 luglio.

FABIO TREVES – armonica, voce
ALEX “KID” GARIAZZO – chitarra, voce
MASSIMO SERRA – batteria
GABRIELE “GAB D” DELLEPIANE – basso
www.trevesbluesband.com

————————–——
Paolo Bonfanti è considerato il miglior chitarrista e cantante
rock-blues in Italia e fra i migliori in Europa. Si esibirà live @ Raindogs House in trio elettrico accompagnato da Alessandro Pelle alla batteria e Nicola Bruno al basso elettrico.
Classe 1960, genovese, mancino, è laureato al DAMS di Bologna con una tesi sul Blues.
Dal 1985 al 1990 front man dei BIG FAT MAMA, una delle più importanti rock-blues bands italiane, con cui incide tre LP (di cui uno doppio dal vivo), suona in tutti i principali festival della penisola e apre i concerti di alcune leggende del blues e del rock (tra cui Los Lobos, Stevie Ray Vaughan, Johnny Winter, Pogues).
Dal 1990 al 1992 suona con alcuni “miti” del Blues inglese come il sassofonista Dick Heckstall-Smith (Colosseum, J. Mayall) e Mickey Waller (J. Beck, Rod Stewart) nel gruppo DOWNTOWN.
Continua l’attività concertistica con la propria band e in solo in tutta Europa e negli Stati Uniti; registra 8 cd a proprio nome (l’ultimo “Canzoni di Schiena” è del 2009), collabora con alcuni tra i migliori musicisti rock-blues come Roy Rogers (produttore di J. Lee Hooker) e John Popper (armonica dei Blues Traveler), nonchè con Fabio Treves (per cui ha curato la produzione artistica di due cd) e Beppe Gambetta (con cui ha scritto un metodo per chitarra country-rock).
Dal 2003 suona con SLOWFEET, una super-band che vede impegnati alcuni grandi del rock italiano come Franz Di Cioccio, Lucio Fabbri (PFM). Con loro ha registrato nel 2007 il cd “Elephant Memory”.
Nel 2011 sono stati pubblicati due cd, uno a proprio nome (“Takin’ A Break”) ed uno con il bassista/cantante americano David James (“Purple House”) ed il manuale (con CD) “Bottleneck Guitar” per fingerpicking.net/Carisch.
Del 2013 sono il manuale (con DVD) “La Chitarra Elettrica secondo Bonfanti”, sempre per fingerpicking.net ed il cd “Exile On Backstreets”.
Nel febbraio del 2014 è stato pubblicato per l’etichetta Felmay il cd “Friend of a Friend”, con Martino Coppo, uno dei migliori mandolinisti bluegrass in Europa.
Il suo ultimo cd “Back Home Alive”, registrato dal vivo nel febbraio 2015, è una sorta di retrospettiva “live” di alcuni vecchi brani in una veste quasi completamente rinnovata.

————————–——

Francesco Rebora (Genova, 1989) è un chitarrista e musicista del panorama genovese. Nel 2014 Francesco raccoglie dieci brani tra quelli fino a quel momento scritti ed esordisce nel Marzo 2015 con “Blues Mirror”, il suo primo album di inediti.
Dalla realizzazione di questo album nasce la “Francesco Rebora Band”: un trio solido formato da Francesco Rebora (chitarra/voce), Simone Carbone (basso/cori), Marco Fuliano (batteria). Il coinvolgente spettacolo live della band non ruota solo attorno ai brani dell’album, ma è condito dall’esecuzione di brani standard del repertorio blues.
Blues meets Groove!

————————–——
Tutte le date vedranno la presenza di Radio Skylab e della bella e brava Dalida a presentare la serata. Allè!
Una delle prime emittenti radiofoniche liguri, fondata nel Novembre 1976 Radio Skylab ( nome preso da una stazione spaziale americana al tempo molto celebre ) è una realtà ancora attiva nel territorio grazie alla sua programmazione che porta lo slogan : “ Tutta la musica che c’è “ trasmette 24 h su 24 sui suoi 96.800 Megahertz ma si può ascoltare anche grazie alla moltitudine di app dedicate alle radio. Tanti gli speaker che sono passati ai microfoni di Radio Skylab, ora è il turno di Dalida, Nicola, Antonio, Stefano, Giovanni e naturalmente ancora presente il fondatore Angelo Arecco.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.