IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Copyright, Battelli: “Non recepiremo Direttiva Ue-bavaglio, tradisce spirito Rete”

L'accusa: "Invece di rimuovere barriere, qualcuno in Europa pensa ad aggiungere restrizioni e a mettere un bavaglio alla Rete"

Più informazioni su

Bruxelles. “Sicuramente molti di voi oggi navigando in Rete avranno fatto i conti con l’impossibilità di consultare Wikipedia. È successo anche a me poco fa. La più grande enciclopedia online libera e gratuita ha infatti deciso di oscurare tutte le sue pagine per protestare contro la Direttiva europea sul copyright che dopodomani approderà a Bruxelles. Nonostante le rassicurazioni arrivate in questi minuti attraverso un comunicato stampa – le nuove regole non riguarderebbero Wikipedia e le altre enciclopedie online – noi non ci stiamo e riteniamo che si tratti di una limitazione della nostra libertà”. È quanto scrive sulla sua pagina Facebook Sergio Battelli, presidente della Commissione per le Politiche Ue della Camera.

“Come dico da tempo – scrive ancora Battelli – il diritto d’autore va riformato profondamente e reso attuale ma la soluzione proposta dall’Ue non aiuta né gli editori né gli artisti. Come si può pensare di introdurre una tassa per i link a carico delle grandi piattaforme online per la semplice condivisione di titolo e riassunto di una notizia? E come si può pensare di imporre preventivamente una verifica dei contenuti pubblicati online per evitare la violazione del diritto d’autore? Non sono esse stesse violazioni dello spirito e dell’essenza di Internet?”.

“Invece di rimuovere barriere, permettendo a tutti i cittadini un accesso libero alle informazioni, qualcuno in Europa pensa ad aggiungere restrizioni e a mettere un bavaglio alla Rete. Ci opporremo con tutte le nostre forze a questa riforma e, come anticipato nei giorni scorsi da Luigi Di Maio, siamo anche pronti a non recepire quella direttiva se dovesse rimanere così come è stata concepita” conclude Battelli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.